BARI-BRESCIA: 2-0 (TABELLINO CON VOTI E CRONACA DEL MATCH). PRIMO TURNO PLAY OFF: CATANZARO-BRESCIA

Bari.

A seguire:

Dal San Nicola: Cristiano Tognoli

TABELLINO CON VOTI

BARI (4-2-3-1) Pissardo 6; Pucino 6.5, Di Cesare 7.5, Vicari 6.5, Ricci 6.5; Maiello 6.5 (38’ st Lulic ng), Benali 6.5; Achik 6.5 (24’ st Dorval 6), Acampora 6.5 (17’ st Bellomo 6.5); Sibilli 7.5 (38’ st Colangiuli ng); Nasti 6.5 (24’ st Puscas 6). All. Giampaolo 7 (a disp. Pellegrini, Maita, Matino, Bellomo, Zuzek, Zanaboni, Aramu, Kallon)

BRESCIA (4-3-2-1) Lezzerini 5.5; Dickmann 5, Bisoli 6, Papetti 5 (38’ st Cartano ng), Huard 5.5; Bertagnoli 6 (30’ st Olzer 6.5), Van de Looi 5, Besaggio; 5 Bjarnason 6 (49’ st Nuamah ng), Galazzi 6.5 (30’ st Ferro 6); Bianchi 5 (38’ st Fogliata ng). All. Maran 5.5 (a disp. Andrenacci, Cistana, Jallow, Pandini, Paghera, Ghidini, Nuamah)

Arbitro: Colombo di Como 5.5

RETI: 26’ Sibilli; st 12’ Di Cesare

Note:

Ammoniti: Maran per proteste, Dorval per gioco falloso

Spettatori 21732

Angoli 12-1

LA CRONACA DEL MATCH

PRIMO TEMPO

Ore 20:33 Partiti

5’ BARI Già due angoli calciati dai padroni di casa, che hanno iniziato a testa bassa schiacciando il Brescia nella propria area di rigore.

7’ Dalla curva del Bari continuano ad esplodere petardi, più simili a bombe carta.

10’ BARI Punizione dalla trequarti di destra di Sibilli, colpo di testa di Di Cesare dentro l’area e palla alta.

11’ BRESCIA Cross da destra di Galazzi, colpo di testa di Bjarnason nel cuore dell’area, palla alta.

12’ DATO UFFICIALE SPETTATORI: 21732 (8809 abbonati, 251 tifosi ospiti)

13’ BARI I pugliesi spingono forte: Lezzerini dice di no ad Achik e poi a Sibilli.

14’ BARI Sul quarto angolo (a zero), colpo di testa di Ricci dentro l’area e palla alta.

15’ La Sampdoria vince a Catanzaro, l’Ascoli in casa con il Pisa. In questo momento anche vincendo il Brescia non può arrivare sesto mentre il Bari è in C.

26’ BARI IN VANTAGGIO, 1-0 Tiro-cross da sinistra di Sibilli, Papetti ostacolato da Nasti non interviene, la palla rimbalza davanti a Lezzerini, che resta inchiodato sulla linea di porta, ed entra in porta.

31’ BARI Lungo lancio, Papetti si fa scavalcare, Nasti lo brucia in velocità, il difensore del Brescia prova a recuperare, ma l’ex Cosenza vince l’uno contro uno, entra in area e conclude, stavolta Lezzerini interviene e blocca.

35’ BRESCIA Van de Looi va al tiro dalla lunga distanza, palla che termina abbondantemente a lato.

37’ BRESCIA Dubbio contatto nell’area del Bari: Achik con la gamba ferma Bertagnoli, pescato bene con un cambio campo da Galazzi. Colombo dice che bisogna proseguire.

38’ BARI Contropiede del Bari: Nasti prova ad entrare in area da sinistra, non ci riesce, si accentra e tira dal limite: alto.

39’ BRESCIA Ammonito Maran per le proteste relative al rigore non dato a Bertagnoli.

40’ DATO PALLE PERSE: Bari 4, Brescia 11

42’ BRESCIA Punizione che Bjarnason si è guadagnato dal limite per fallo di Di Cesare, calcia Galazzi e palla che sfiora l’esterno della rete.

45’ Un minuto di recupero.

46’ FINALE PRIMO TEMPO: BARI-BRESCIA 1-0. Vantaggio meritato dei padroni di casa, anche gli sta anche un po’ stretto.

Non stanno vincendo nè la Sampdoria (1-1 a Catanzaro) nè il Palermo (0-0 a Bolzano), se il Brescia vincesse con questi risultati sarebbe sesto. Ma deve segnare due gol.

SECONDO TEMPO

Ore 21.38 Ripartiti

5’ Dalla Curva del Bari continuano ad esplodere bombe carte. Sembra l’ultimo dell’anno a Fuorigrotta.

8’ BARI Primo angolo del secondo tempo per i pugliesi, trascinati ora da un tifo caldissimo.

12’ BARI RADDOPPIA, 2-0 Traversone da sinistra di Maiello, Huard va leggero di testa su Di Cesare, che vince il contrasto, Besaggio liscia l’intervento, Di Cesare mette in buca d’angolo per il raddoppio dei locali.

20’ BRESCIA Tiro cross di Bertagnoli da sinistra, Bianchi non ci arriva, ma era in fuorigioco.

22’ BARI Salvataggio di Bisoli a portiere battuto.

26’ BARI Da fuori Sibilli va al tiro, Lezzerini respinge.

30’ Nel Brescia Olzer e Ferro per Galazzi e Bertagnoli. Bjarnason scala mezzala. Tridente d’attacco ora composto da Olzer e Ferro a supporto di Bianchi.

33’ PALO DEL BARI Con un tiro in corsa da fuori area, Sibilli colpisce il palo.

35’ TRAVERSA DEL BRESCIA Cross da sinistra di Huard, colpo di testa di Olzer dentro l’area e palla che sbatte sulla sbarra.

38’ Nel Brescia debutto in serie B per Cartano (al posto di Papetti) dentro anche Fogliata per Bianchi. Il Brescia passa al 4-4-2 con la coppia d’attacco Olzer-Ferro.

42’ BRESCIA Punizione dalla trequarti di destra di Olzer, blocca Pissardo.

45’ Quattro minuti di recupero.

49’ FINALE: BARI-BRESCIA 2-0

Il Brescia affronterà nel primo turno dei play off sabato 18 maggio alle 20:30 il Catanzaro in trasferta. Le Rondinelle dovranno segnare un gol in più dei calabresi per passare il turno. In caso di pareggio alla fine dei regolamentari si andrà ai tempi supplementari, non sono previsti i rigori.

Il Bari giocherà il play out con la Ternana: andata al San Nicola, ritorno al “Liberati”. Gli umbri si possono salvare anche con due pareggi.