GOZZI ESCLUSIVO: “NON SONO IN TRATTATIVA PER ACQUISTARE IL BRESCIA, MA VEDRETE CHE SI TROVERA’ UNA SOLUZIONE PER IL CLUB”

Il presidente dell’Entella, proprietario della Duferco di San Zeno e figlio di un bresciano doc, fa chiarezza con Bresciaingol.com sulle voci che da giorni circolano in città

Chiavari. In esclusiva per Bresciaingol.com, l’imprenditore Antonio Gozzi, presidente dell’Entella, ha accettato di fare chiarezza sulle voci che circolano in città relativamente a un suo possibile intervento per acquistare il Brescia calcio. 

Presidente, alla luce della nuova espansione di Duferco a San Zeno (sono stati acquistati i locali dell’ex mobilificio Ancilla Scalvini) e delle origini bresciane di suo padre, c’è chi sta facendo “1+1” vociferando di una sua possibile acquisizione anche del Brescia calcio che sta vivendo un momento difficile… 

“No, non c’è nulla in tal senso. Glielo assicuro. Non avrei motivo di dire una cosa per un’altra. Seguo con attenzione e affetto le vicende delle Rondinelle per i motivi che lei ha appena elencato, ma per quanto riguarda il calcio resto fortemente concentrato sull’Entella con la quale abbiamo giocato delle belle partite al Rigamonti quando eravamo in B. So che non è un momento facile per il club, ma confido che Cellino possa risolvere i suoi problemi o comunque che si arrivi a una soluzione per dare quello che merita anche a livello calcistico una provincia così importante come quella bresciana”. 

Da dove nasce il suo ottimismo?

“C’è già stato una volta un intervento salvifico con Marco Bonometti, vedrete che anche stavolta succederà qualcosa. Brescia è una provincia importante, forte, ricca”. 

Ma il Brescia non le è nemmeno stato proposto?

“Assolutamente no. Non ho sentito nessuno. E poi abbiamo già fatto tanti debiti allargandoci con Duferco, non possiamo farne altri… (sorride, ndr). Cellino l’avevo conosciuto quando facevamo le assemblee in Lega, ma adesso noi siamo in serie C quindi non c’è stato più alcun contatto. Faccio comunque un grosso in bocca al lupo a lui e al Brescia”. 

condividi news

ultime news