MERCATO: LABOJKO SUL TACCUINO DEL SUDTIROL

Brescia. Il Brescia riprenderà ad allenarsi la mattina del 2 gennaio sul campo di Torbole Casaglia. Nel frattempo si scalda il mercato invernale, anche se il club del presidente Cellino – in amministrazione controllato – non potrà fare grandi operazioni se non qualche scambio o arrivi a parametro zero con giocatori dallo stipendio basso, così come quello del quale ha dovuto accontentarsi il nuovo allenatore Alfredo Aglietti. 

In partenza l’attaccante olandese Niemeijer, che nelle ultime quattro partite non è stato convocato nè da Clotet nè dallo stesso Aglietti e che ha giocato solo 47’ in campionato (ultima apparizione negli ultimo 4’ della trasferta di Genova) e 90’ in Coppa Italia (26’ a Pisa e 64’ alla Spezia). Labojko, che ha il contratto in scadenza a giugno e che dal primo febbraio può quindi già firmare per un’altra squadra in vista della prossima stagione, piace al Sud Tirol del diesse bresciano Paolo Bravo e dell’allenatore Pierpaolo Bisoli, ex rondinella e papà del capitano biancoazzurro Dimitri. 

condividi news

ultime news