LA PRO SESTO DI BOTTURI PRIMA IN SERIE C CON UN BUDGET BASSISSIMO

Sesto San Giovanni. La Pro Sesto del direttore bresciano, ed ex diesse delle Rondinelle, Cristian Botturi è prima in classifica (insieme alla FeralpiSalò) nel girone A di serie C. La particolarità del club meneghino è che, oltre ad avere il roster e l’allenatore (classe ‘89) più giovani di tutto il calcio professionistico, ha anche il budget annuale più basso di tutti (solo 450 mila euro netti). La Pro Sesto di Botturi veniva data come sicura retrocessa e invece è in vetta e ora sogna la serie B. E sabato ci sarà proprio Pro Sesto-FeralpiSalò.

Botturi è stato mandato via dal Brescia nel marzo scorso dopo aver costruito un ottimo settore giovanile e aver svolto bene il ruolo di diesse, prima del ritorno di Marroccu che mise l’aut aut a Cellino: o me o lui. Anche Pippo Inzaghi, che con Botturi ha lavorato in biancoazzurro, di recente ha dichiarato: “Fosse rimasto lui (anzichè aver fatto tornare Marroccu è la considerazione implicita, ndr) ce l’avremmo fatta”. Ad andare in serie A, è il pensiero di SuperPippo che intanto in B è tornato subito alla vittoria (a Como) dopo la batosta nel big match con il Frosinone ed è solido al secondo posto in cadetteria.

condividi news

ultime news