FATTURE FALSE: CHIESTE CONDANNE PER GALLIANI, PERCASSI E DE LAURENTIIS, ASSOLUZIONE PER TOMMASO GHIRARDI

Napoli. Tra i non pochi scandali che coinvolgono da anni il calcio italiano, sono arrivate le richieste dell’accusa sulle operazioni sospette per false fatturazioni tra il 2013 e il 2014. Tra i dirigenti attualmente in carica chiesti un anno e un mese per Galliani e Percassi e un anno per De Laurentiis. Il Pubblico Ministero ha chiesto però anche alcune assoluzioni: tra queste quelle di Lotito, Della Valle e del bresciano Tommaso Ghirardi, all’epoca patron del Parma, perchè “il fatto non sussiste”.

condividi news

ultime news