I PRECEDENTI: E’ LA 43ESIMA SFIDA TRA LE DUE SQUADRE ”NONNE” DELLA CADETTERIA

Brescia. La partita tra il Bari e il Brescia, che si disputa questo sabato al San Nicola, va in scena per la 43esima volta nella terra pugliese. Le due squadre sono quelle con il maggior numero di presenze nel campionato di serie B.

Prima del fallimento del team barese, avvenuto il 16 luglio 2018, che costò poi la ripartenza dai dilettanti. L‘ultimo precedente è un netto 3-0 (Improta, Cissè, Nenè) il 24 marzo 2018, per risalire all’ultimo successo ospite bisogna tornare nel 2015, quando ci fu per la prima volta sulla panchina del Brescia Roberto Boscaglia, 2-1 per rondinelle in gol Caracciolo e Geijo mentre per i galletti pugliesi Rada. Era quello un Brescia composto da giocatori sconosciuti o semi-sconosciuti, ma che nella prima metà di campionato regalò soddisfazioni inaspettate. Tra i più positivi di quella stagione è stato Leonardo Morosini (il 12 settembre 2015 realizzò la sua prima doppietta in Serie B), capocannonieri del Brescia furono Caracciolo e Geijo con 11 reti.

Solo uno l’ex della gara, Valerio Di Cesare, che vestì i colori biancoazzurri dal 2013 al 2015 per trasferirsi proprio poi al Bari: con le rondinelle 62 presenze per lui con un bottino di 7 gol. Uno di questi proprio contro la squadra pugliese.

condividi news

ultime news