LE ULTIME DI MERCATO: TRA MANGRAVITI, TRAMONI E IL MISTER X SVEDESE

Brescia. Non è di calma piatta come potrebbe all’apparenza sembrare il mercato del Brescia. Eppur si muove. Nell’attesa di poter ufficializzare Federico Pace, non ancora ufficialmente svincolatosi dal Campobasso, come cambio di Matthieu Huard (che alla ripresa degli allenamenti oggi a Torbole Casaglia si è allenato a parte), Cellino ha sempre in mano il jolly di un terzino svedese che gioca, sia a destra che a sinistra, nella serie A del suo paese (l’Allsvenkan) e intanto si è sentito chiedere dal suo ex allenatore Davide Dionigi ora al Cosenza lo stopper Massimiliano Mangraviti (foto in evidenza) o in alternativa Andrea Papetti, ma fin che non si chiarirà la vicenda Cistana (la Fiorentina sembra intenzionata a sferrare un attacco ad agosto) il Brescia non può privarsi di difensori centrali.

Fluida la situazione per arrivare a Matteo Tramoni, che Cellino ha deciso di non riscattare a giugno per 2.5 milioni: a Cagliari è arrivato anche Lapadula, che farà coppia con Pavoletti, ma Giulini adesso vuole anche Puscas rientrato al Reading dopo il prestito al Pisa. L’arrivo del romeno in Sardegna porterebbe alla cessione di Tramoni e a quel punto il Brescia potrebbe acquistare il fantasista corso a una cifra anche inferiore di quanto indicato inizialmente per il riscatto.

commenti

condividi news

ultime news