ENTRO 7-10 GIORNI LA SENTENZA SU CELLINO

Brescia. E’ durata un paio d’ore l’udienza del tribunale del Riesame di Brescia nel quale la pm Erica Battaglia ha chiesto nuovamente il sequestro di 59 milioni di euro di beni (mobili e immobili) di proprietà di Massimo Cellino, accusato di reati fiscali. Il presidente si è presentato in aula dove si è difeso dalle accuse tramite i suoi legali.

Il Giudice Cesare Bonamartini si è riservato il giudizio. La sentenza è attesa nel giro di 7-10 giorni. Da questa sentenza dipende anche il futuro immediato del Brescia: un maxisequestro potrebbe infatti portare il club biancoazzurro a un’amministrazione contrallata.

(Nella foto in evidenza l’ingresso di Cellino questa mattina in Tribunale)

commenti

condividi news

ultime news