BRESCIAINGOL DA RONZONE: UN’ORA E DIECI DI ALLENAMENTO QUESTA MATTINA PER LE RONDINELLE POI SI SCATENA LA PIOGGIA. CISTANA LAVORA A PARTE

Clotet chiede intensità e massima attenzione sia nel recupero che nella trasmissione del pallone

Ronzone. La Redazione di Bresciaingol.com si è trasferita a Ronzone da dove, dopo il live delle 11, ce ne sarà un altro in occasione dell’allenamento delle 17 dal campo sportivo dove le rondinelle stanno lavorando nel secondo giorno di ritiro estivo mentre questa sera alle 21.30 ci sarà la diretta di “Ditelo a Cris”, sempre sulle pagine Facebook di Bresciaingol e di Cristiano Tognoli, dalla sala del Consiglio Comunale del Municipio di Ronzone con ospiti, interviste, immagini e i vostri commenti indispensabili per alimentare la diretta.

Pep Clotet a colloquio con Karacic prima dell’allenamento di questa mattina

In campo. L’allenamento di questa mattina è durato un’ora e dieci, fino a quando è arrivato il temporale. Inizialmente Clotet ha lasciato lavorare sul campo i suoi collaboratori Simone Baggio (faceva parte dello staff di Inzaghi ed era rimasto anche con Corini) e Daniele Gastaldello: il primo si è dedicato a centrocampisti e attaccanti, il secondo ai difensori compresi i terzini. Il mantra è stato: ”Qualità del passaggio, bene con gli uno-due, massima attenzione alla trasmissione del pallone”. Dopo 20’ di lavoro decisamente intenso, un break per dissetarsi poi un po’ di possesso palla con la squadra sempre divisa nei due gruppi sopra citati. E’ entrato quindi in scena Clotet: “Dobbiamo giocare la palla veloce, veloce”. Dopo un’altra ventina di minuti, il tecnico spagnolo ha simpaticamente provocato i suoi: ”Se è qualcuno è stanco, vuole farsi una pennichella si sieda”. Nessuno si è seduto. A seguire, lo spagnolo ha fatto disputare un mini torneo a tre squadre 8 contro 8 su trequarti campo dove ha chiesto di curare anche la fase di recupero palla. Bertagnoli, già ieri autore del primo gol stagionale, è andato in gol anche oggi.

Le partitelle sono proseguite anche sotto la pioggia, ma quando quest’ultima ha cominciato a scendere più forte i giocatori sono rientrati negli spogliatoi, anche per non rovinare già nel secondo giorno di ritiro il bel manto erboso del Centro Sportivo di Ronzone.

Una presa bassa di Lezzerini, sollecitato dagli allenamenti di Vitrani

Unico assente sul campo Andrea Cistana, che lavora in piscina per un “lieve affaticamento al polpaccio” fa sapere l’ufficio stampa biancoazzurro.

Pep Clotet con i collaboratori Daniele Gastaldello (di schiena) e Simone Baggio

commenti

condividi news

ultime news