PER LA VOLUNTAS RILANCIO IN GRANDE STILE CON I FRATELLI ESPOSITO

Salvatore e Sebastiano entrano nella società che fu fondata da Roberto Clerici e che, da serbatoio del Brescia, sfornò talenti come Pirlo, Corini, Diana, Bonazzoli ecc.

Brescia. La Voluntas riparte alla grande, con l’entrata in società della famiglia Esposito e i due fratelli Salvatore (centrocampista della Spal, fresco reduce di debutto in Nazionale con Mancini) e Sebastiano (attaccante dell’Inter, nell’ultima stagione in forza al Basilea e che nel prossimo campionato giocherà nell’Anderlechgt) in prima fila con il padre. Il tutto verrà illustrato in una conferenza stampa giovedì nella sede della Voluntas al San Filippo.

Questo il nuovo organigramma:

– Agostino Esposito (responsabile area tecnica e Vice Presidente)

– Germano Panni (responsabile area tecnica)

– Gianni Guindani (direttore tecnico)

– Salvatore Esposito (socio)

– Sebastiano Esposito (socio)

Questo il comunicato ufficiale:

“La Voluntas Brescia raddoppia il suo impegno. 
La storica società di puro settore giovanile, fondata dal compianto Roberto Clerici, amplia la sua compagine societaria grazie all’ingresso della famiglia Esposito. 
Fu proprio Roberto Clerici a credere per primo nelle potenzialità tecniche dei ragazzi Esposito e fu lui a portarli a Brescia affinchè potessero crescere e maturare in un ambiente sportivo che offrisse loro la possibilità di rendere al massimo. Anche per questo la famiglia Esposito ha voluto avvicinarsi ad un progetto che grazie a Germano Panni, colui che raccolse l’eredità di Roberto Clerici, ha perpetuato un percorso fatto di tecnica e di crescita psicomotoria, ma anche fondato su valori imprescindibili come l’educazione, il rispetto e la piena maturazione individuale. 
Inizia così un nuovo capitolo di una storia che ha dato lustro a Brescia e al Brescia Calcio consentendo ai talenti migliori del nostro calcio di maturare e crescere. Dalla Voluntas sono usciti negli anni decine di giocatori capaci di meritarsi l’attenzione degli appassionati italiani e di tutto il mondo. Da Pirlo a Bonera, da Bonazzoli a Diana, da Corini a Luzardi e Ziliani per finire proprio con Sebastiano e Salvatore Esposito, la Voluntas negli anni ha saputo individuare i migliori talenti del calcio giovanile non solo bresciano. Ora si apre un nuovo capitolo di quel romanzo fatto di passione, e di uomini che hanno saputo creare una leggenda”.

Nella foto in evidenza Salvatore e Sebastiano Esposito con l’amico Stefano Marchesi (ex addetto stampa del Verona) che li aiuta nel campo dei media e comunicazione.

commenti

condividi news

ultime news