E’ MARCO ROSA (CENTRO MARATHON) IL NUOVO MEDICO SOCIALE DEL BRESCIA

Brescia. Come avevamo anticipato su queste colonne nei giorni scorsi, cambia il medico sociale al Brescia calcio: al posto di Andrea D’Alessandro ecco Marco Ermes Rosa (foto in evidenza).

La scheda. Bresciano, 56 anni, titolare del Centro Marathon con sede a Brescia 2, figlio di Gabriele, colui che seguì Giorgio Lamberti fino al record del mondo nei 200 stile libero nel 1988 e che ha condotto con l’altro figlio Federico gli atleti kenyani in cima al mondo nella corsa (maratone, ma anche fondo e mezzo fondo), Marco Rosa è un apprezzato medico dello sport con esperienze al Napoli (dove ai tempi della presidenza Corbelli fece anche da preparatore atletico), al Lumezzane, al Rodengo e alla FeralpiSalò dalla quale si svincolerà a fine mese. Grande tifoso della Germani Pallacanestro Brescia (suo padre Gabriele fu medico sociale del club di Mario Pedrazzini e poi anche presidente del Basket Brescia nell’ultimo periodo della gestione Corbelli), Marco Ermes Rosa ha firmato per un anno con il Brescia. Non sarà presente alle visite mediche che i giocatori biancoazzurri effettueranno dal 28 al 30 giugno al Panathleticon, ma si unirà alla comitiva dal 2 al 16 luglio nel ritiro di Ronzone.

In attesa di quelli nel parco giocatori, per il Brescia calcio si tratta di un ottimo acquisto in un ambito, quello medico, che nel calcio d’oggi è sempre più importante per il conseguimento dei risultati di squadra.

commenti

condividi news

ultime news