SODINHA: “IL BRESCIA SEMPRE NEL MIO CUORE, MI PIACE TRAMONI, QUEST’ANNO IL PROBLEMA E’ STATO FUORI DAL CAMPO”

L’ex rondinella ha parlato al torneo di Maclodio: “Cellino ha fatto troppi errori, anche io ne ho commessi in carriera, ma ho fatto male solo a me stesso”

Maclodio. Felipe Sodinha ha parlato ieri sera ai microfoni di ”Big match live estate”, la trasmissione in onda su VideoBrescia Sport (canale 118 del digitale terrestre), sul canale Youtube di Big Match Live e sulle pagine Facebook di Big Match Live, di Bresciaingol e di Calciobresciano, che tiene compagnia agli appassionati bresciani durante i tornei notturni di Maclodio e Porzano.

”Il Brescia è sempre nel mio cuore – ha detto il brasiliano -, sono rimasto ad abitare qui da voi e questa città è ormai la mia seconda casa dopo il Brasile. Quest’anno ho giocato nel Franciacorta in serie D perchè ho ancora voglia di divertirmi e di far divertire chi viene a vedermi, il calcio deve essere spettacolo. Il gol che segnai con la maglia delle rondinelle a Cesena ha fatto il giro del mondo e anche quel momento sarà sempre nel mio cuore. Seguo il Brescia in televisione, mi è piaciuto molto Tramoni, anche lui fa divertire: la Leonessa di quest’anno era una bella squadra, i problemi sono stati fuori dal campo dove Cellino ha commesso troppi errori e certe cose poi si pagano. La mia vita è cambiata dopo aver trovato la fede in Dio, purtroppo di errori nella mia vita ne ho fatti tanti, ma ho fatto male solo a me stesso e alla mia carriera. Voglio continuare a giocare fin che il fisico me lo permetterà e fin che vedrò giocare gente meno brava di me. Il futuro? Mi piacerebbe fare qualcosa per i bambini, seguendoli sia da procuratore che da allenatore. Una figura che è mancata nella mia vita”.

commenti

condividi news

ultime news