IL BRESCIA RIPARTIRA’ DA FLAVIO BIANCHI, CELLINO HA L’OBBLIGO DI RISCATTO

Arrivato a gennaio, ha saputo mettersi in bella evidenza pur godendo di un minutaggio limitato

Brescia. In un panorama decisamente fosco, c’è per fortuna anche qualche buona notizia per il Brescia della prossima stagione come ad esempio la situazione contrattuale di Flavio Bianchi. L’attaccante, e di questo va dato merito a Marroccu, è infatti arrivato a gennaio dal Genoa in prestito con obbligo di riscatto da parte del Brescia, praticamente un acquisto a titolo definitivo. Bianchi, che nel gennaio prossimo compirà 23 anni, si è dimostrato un buonissimo prospetto dal quale ripartire: 11 presenze, 2 gol e 2 assist tra campionato e play off per un totale di 199 minuti. La curiosità sta nel fatto che gol e assist sono stati firmati sempre contro il Perugia, equamente distribuiti tra il match del Primo marzo e quello del 14 maggio sempre al Rigamonti. Di Flavio è piaciuto molto a tutto l’ambiente anche l’atteggiamento in campo e fuori: umile, positivo, da gran lavoratore voglioso di migliorarsi giorno dopo giorno.

C’è adesso grande curiosità per vedere cosa sarà in grado di fare potendo godere anche di un maggior minutaggio come sembra intenzionato a dargli Cellino, che lo vede in coppia con Ayè nel nuovo attacco biancoazzurro.

commenti

condividi news

ultime news