ENTRO 2-3 GIORNI LA RISOLUZIONE CON INZAGHI, PER IL DIESSE TESTA A TESTA ZAMUNER-PERINETTI

Brescia. Cellino e Inzaghi stanno scendendo a miti consigli ed entro due-tre giorni ufficializzeranno la rescissione di contratto che consentirà al tecnico (da domani in vacanza a Formentera) di trattare con le squadre che lo vogliono per la prossima stagione (il Cagliari su tutte) e al presidente di mettere nero su bianco il nuovo progetto biennale con Clotet.

A questo punto resta da sciogliere il nodo del direttore sportivo: anche con Marroccu si va verso una risoluzione del contratto (in scadenza il 30 giugno 2022) che gli consentirà di firmare con il Verona mentre per ricoprire quel ruolo al Brescia sono in ballottaggio Zamuner e Perinetti (foto in evidenza). Il primo rientrerebbe in un ”pacchetto” con la scuderia di Tullio Tinti (rappresentante sia di Inzaghi che di Zamuner), ma con lui Clotet ha avuto problemi a Ferrara e quindi il tecnico catalano spinge per avere al suo fianco l’esperto direttore sportivo con cui ha già lavorato a Brescia nella stagione 2020-21.

commenti

condividi news

ultime news