CLAMOROSO, INZAGHI IN ESCLUSIVA A BRESCIAINGOL.COM: ”SONO STATO REINTEGRATO”. E IN SERATA A MONZA: ”SONO SERENISSIMO”. MA ORA INIZIA LA PARTITA A SCACCHI

Torbole Casaglia. Ultimo giorno di scuola con sorpresa al Brescia calcio. Si è infatti presentato anche Pippo Inzaghi, convocato da Massimo Cellino: ”Sono stato reintegrato – ha detto l’ex centravanti della Nazionale in esclusiva ai microfoni di Bresciaingol.com- e sono felice”. Si tratta in realtà solo di una mossa giuridica da parte del presidente del Brescia in causa da settimane con Inzaghi, che aveva chiesto il reintegro. Dopo un paio di udienze non andate a buon fine, nelle quali si è cercato di trovare una mediazione economica, la situazione si è inasprita e dopo essere rimasto senza direttore sportivo e senza allenatore, Cellino ha deciso di contrattaccare dopo essere stato portato in tribunale da Superpippo.

Inzaghi in serata ha seguito Monza-Pisa, gara di andata della finale play off, e da noi intercettato ha detto: ”Come sto? Ragazzi, io sono sereno. Anzi, serenissimo”. In realtà la partita a scacchi è solo cominciata. Ora resta da capire di chi sarà la prossima mossa. Cellino ha bloccato Pep Clotet, proponendogli un contratto biennale, ma quest’ultimo vuole al suo fianco il direttore sportivo Giorgio Perinetti (per riformare la coppia che tanto bene fece in biancoazzurro nel girone di ritorno del campionato 2020-21) e inoltre ha sul tavolo anche due proposte di squadre di serie B francese e una di serie A svizzera. Perinetti non ha ancora ricevuto una chiamata ufficiale da Cellino.

La sensazione è che la lunga estate biancoazzurra sia solo all’inizio.

commenti

condividi news

ultime news