CORINI-MARROCCU, PRANZO INSIEME DOPO IL CONGEDO DA CELLINO. IL ROMPETE LE RIGHE SLITTA A GIOVEDI’

Brescia. Era atteso per questa mattina a Torbole Casaglia il rompete le righe del Brescia, ma in extremis c’è stato un cambio di programma che ha fatto slittare a giovedì l’ultimo atto ufficiale delle rondinelle.

Al campo si sono presenti alcuni giocatori che hanno ritirato i propri effetti personali: Joronen, Bisoli, Palacio, Ayè, Huard, Tramoni, Léris, Moreo oltre a Cistana che, ancora in stampelle, si è sottoposto a delle terapie per il polpaccio che continua a procurargli fastidio.

Marroccu e Corini sono andati invece a pranzo insieme, un incontro per ripercorrere gli ultimi due mesi nei quali hanno provato a fare l’all-in senza riuscirci. Per entrambi, il cui rapporto resta solidissimo, il futuro sarà lontano dal Brescia: il direttore sportivo, che in mattinata si era incontrato con Cellino che si è scusato per non essere riuscito a convincerlo a rimanere a lavorare con lui (le famose lacrime di coccodrillo…), è ormai operativo a Verona mentre Corini sa che Cellino non vuole proseguire con lui nonostante il tecnico di Bagnolo Mella sia legato al club di via Solferino/Ferramola fino al giugno 2023.

Francesco Marroccu ed Eugenio Corini oggi a pranzo insieme in un ristorante cittadino: per entrambi il rapporto con Cellino non proseguirà

commenti

condividi news

ultime news