L’ANALISI: DAL LABORATORIO CORINIANO E’ NATO UN NUOVO BRESCIA

In vista dei play off un Van de Looi rinato (sarà la volta buona?), Léris nel ruolo più congeniale di mezzala e in attacco tutti insieme i migliori realizzatori: Tramoni, Moreo e Palacio

Brescia. “Sì, ci sto lavorando, è un’opzione”. Ha risposto Eugenio Corini nel dopo gara con la Reggina quando gli abbiamo chiesto se la formazione vista al fischio d’inizio sarà quella che si presenterà anche al via dei play off. Chiaro che in questo calcio dove la pretattica è ormai ovunque nemmeno il Genio possa e debba sbilanciarsi, inoltre c’è davanti una settimana di lavoro nella quale aspetta segnali un po’ da tutti i componenti della rosa, ma abbiamo imparato a conoscerlo: è un calcolatore, ragionatore, perfezionista, il tecnico di Bagnolo Mella, e nulla è per caso di quello che fa. 

Correttivi. E’ un nuovo Brescia quello uscito dal laboratorio coriniano nell’ultimo rettilineo della regular season. Un Brescia ancora più offensivo, coraggioso, di qualità. La prima architrave che ci si augura possa essere veramente quella giusta sta nel rilancio di Van de Looi, da subito considerato un uomo chiave nel Corini ter. Certo un conto è dominare contro la Reggina, che per stessa ammissione dell’olandese gli ha lasciato grandi spazi, un altro sarà riuscire a farlo contro il Perugia che proprio nella densità di centrocampo ha una delle armi migliori. C’è poi il posizionamento di Léris mezzala, un ruolo dove può rendere di più e meglio che in quello di trequartista tattico avendo dimostrato di non essere propriamente a suo agio nell’esperimento da Spalek 2.0. Ciò che più conforta in vista del “dentro o fuori” con il Grifone umbro (e ci si augura delle successive sfide verso la serie A) è però soprattutto il “nuovo” tridente d’attacco: Tramoni (7 gol)-Moreo (9)-Palacio (6), tutti insieme i migliori fichi del bigoncio, tutti insieme i migliori realizzatori di casa biancoblù. E che siano il top lo dicono i numeri, non le chiacchiere, le fisime di qualcuno o pinzillacchere di vario tipo.   

commenti

condividi news

ultime news