PAGELLE E GIUDIZI: FINALMENTE VAN DE LOOI ! PALACIO E TRAMONI SONO LA QUALITA’ DEL BRESCIA

Joronen 6

Classica serata da normale amministrazione. In due tempi su un tiro non irresistibile di Galabinov.

Sabelli 6.5

In crescita dopo le ultime deludenti prestazioni. Appoggia a Van de Looi il pallone del vantaggio. E nella ripresa spinge parecchio. 

Stefano Sabelli controlla il pallone

Cistana 7

Voleva il gol a tutti i costi. Stavropoulus gliel’ha negato sulla linea e allora se l’è andato a prendere con il ginocchio facendo calare il tris.

Adorni 6.5

Tiene lontani Galabinov e Tumminello, facendo capire che non è aria.

Pajac 6.5 

Si presenta con un tiro che finisce in curva, ma poi calcia angoli a ripetizione e anche in movimento mette in area un buon numero di palloni.

(40’ st Huard ng)

Bisoli 6.5

Gioca da diffidato quindi gestendosi al meglio, in una partita dove non c’era bisogno del suo tradizionale sangue agli occhi. 

Il capitano Dimitri Bisoli

(28’ st Behrami 6

Entra con la partita in ghiaccio. Aumenta il suo minutaggio).

Van de Looi 7 

Finalmente possiamo dare un voto alto al giocatore che ci ha obbligato a più insufficienze di tutti da inizio stagione. Certo il test non era dei più probanti, ma serve per l’autostima. Sul gol gli dà una mano Aglietti, avrebbe meritato anche la doppietta.

(18’ st Jagiello 6.5

Si muove bene nel ruolo di trequartista (ed è quello con le caratteristiche migliori per ricoprirlo), calcia l’angolo dal quale nasce il 3-0.

Lèris 6.5

Il ruolo di mezzala gli si addice decisamente di più rispetto a quello di trequartista. Dà il via al 2-0 dando in imbucata a Palacio.

Tramoni 8 (nella foto in evidenza il suo gol)

Segna il settimo gol (facile, ma lì bisogna pur trovarsi), con cui diventa vice capocannoniere di squadra alle spalle di Moreo (9). Sempre pericoloso, sempre bello da vedere. Il fuoriclasse di questo Brescia.

(28’ st Bianchi 6

Entra bene e come Behrami aumenta il minutaggio in vista dei play off dove potrebbe essere la scheggia impazzita). 

Moreo 6.5

L’assist di testa per il 3-0 di Cistana e un paio di opportunità nelle quali non riesce a gonfiare la rete. 

Moreo in allungamento

Palacio 7 

Se Tramoni è il fuoriclasse, lui (che al corso fornisce l’assist per il 2-0) è l’altro uomo irrinunciabile per come punta e salta l’uomo, accelerando come un ventenne. 

(18’ st Bertagnoli 6

Si mangia un paio di gol. Ma c’è). 

All. Corini 7

Schiera tutti i diffidati e ha ragione lui. La giusta prestazione per entrare al meglio nei play off. Dove servirà la sua bacchetta magica come tre anni fa. 

Arbitro 

Marchetti di Ostia 6.5

Partita facile da arbitrare. Sui gol di Tramoni e Cistana chiede comunque un check al Var, giusto per non sbagliare nulla. 

REGGINA (3-5-2) Aglietti 5; Loiacono 5, Amione 5, Stavropoulos 5.5; Lombardi n.g. (10’ Adjapong 5.5), Ejjaki 5 (40’ st Garau n.g.), Bianchi 5, Cortinovis 6 (40’ st Pagni n.g.), Giraudo 5.5 (15’ st Crisetig 5); Tumminello 5 (15’ st Rivas 5), Galabinov 5.5. 

Tornano le scene di esultanza in casa biancoazzurra

commenti

condividi news

ultime news