LA SCONFITTA DEL BENEVENTO DONA NUOVA LINFA AL BRESCIA

I sanniti vengono battuti nel recupero a Cosenza e restano alle spalle delle rondinelle che conservano il quarto posto a -2 dalla serie A diretta

Cosenza. Si temeva il sorpasso del Benevento e invece il Brescia conserva il suo quarto posto a 61 punti, a due lunghezze da Cremonese e Monza e a quattro dalla capolista Lecce. I sanniti di Caserta sono stati infatti sconfitti a sorpresa 1-0 dal Cosena (Camporese all’87esimo) nella gara di recupero della ventottesima giornata. Il Benevento rimane così a quota 60 appaiato al Pisa.

A quattro giornate dalla fine quindi tutte le squadre hanno adesso lo stesso numero di partite. Nel prossimo turno, lunedì di Pasquetta, la capolista Lecce è attesa a Reggio Calabria da una Reggina senza più obiettivi (1000 tifosi al seguito della squadra di Baroni), la Cremonese ospiterà il Cosenza che si è rilanciato ed è ora quart’ultimo, a -1 dall’Alessandria che se finisse oggi il campionato affronterebbe nei play out e a + 3 dalla retrocessione diretta, mentre il Benevento sarà di scena sul campo di un Pordenone ormai spacciato e il Pisa ospiterà un Como senza più obiettivi. Determinante può risultare lo scontro diretto che il Brescia giocherà a Monza nel match delle 20.30 che chiuderà il Monday Night cadetto di Pasquetta.

Il Brescia si allenerà questo venerdì nel pomeriggio e sabato al mattino a Torbole Casaglia poi la partenza per Monza dove Bisoli e compagni trascorreranno la Pasqua in ritiro.

commenti

condividi news

ultime news