BRESCIA-BENEVENTO: 2-2 (TABELLINO CON VOTI E CRONACA)

Brescia. Harakiri del Brescia che va in vantaggio due volte, ma si fa recuperare dal Benevento (nella seconda i sanniti erano in 10 contro 11). Grossa occasione sprecata per salire in vetta alla classifica, anche se solo per qualche ora.

A seguire: commento, pagelle, interviste (anche in video) e le foto del match!

Dal Rigamonti: Cristiano Tognoli e Alessandro Zanolini.

TABELLINO

MARCATORI: 2’ Bisoli, 21’ Tello, 32’ Moreo; st 23’ Forte

BRESCIA (3-5-2) Joronen 6; Cistana 6 (30’ st Sabelli 6), Adorni 5.5, Mangraviti 6.5 (36’ st Bajic ng); Lèris 6.5, Bertagnoli 6 (36’ st Jagiello ng), Bisoli 7, Proia 6 (30’ st Ayè 5.5), Pajac 6; Bianchi 6.5 (19’ st Tramoni 6.5), Moreo 7. All. Inzaghi 6 (a disp. Andrenacci, Papetti, Karacic, Huard, Van de Looi, Behrami, Olzer)

BENEVENTO (4-3-1-2) Paleari 6.5; Elia 5 (1’ st Petriccione 6.5), Glik 6.5 (36’ Masciangelo ng), Vogliacco 6, Foulon 6; Tello 5, Acampora 6.5 (44’ st Calo’ ng), Improta 6; Farias 6 (1’ st Insigne 6.5); Forte 7, Moncini 6 (30’ st Pastina 6). All. Caserta 7 (a disp. Manfredini, Tartaro, Gyamfi, Calò, Talia, Brignola)

Arbitro: Piccinini di Forlì 5

Note: Ammoniti: Tello, Bisoli, Léris (gioco falloso). Espulso: Tello (doppio giallo, fallo di reazione). Angoli 8-2. Recupero 0’, 6’. Spettatori: 3729

PRIMO TEMPO

Ore 18.30 Partiti

2’ BRESCIA IN VANTAGGIO 1-0: Dopo un minuto e mezzo rondinelle già in vantaggio. Cross di Pajac da sinistra, Bisoli prolunga per Moreo che la ridà al capitano che arriva al volo sul secondo palo e di sinistro insacca nonostante l’intervento di Paleari che tocca il pallone senza evitare il gol di Bisoli. Secondo gol consecutivo per Dimitri, dopo quello di Lecce in tap in sulla ribattuta di Plizzari dal rigore di Pajac.

Quarto gol stagionale per il capitano, omaggiato dai tifosi nel pre-partita da un quadro con la sua immagine e una bella scritta, la stessa che la Curva Nord ha esposto su due striscioni: ”200 partite giocate con onore e dignità, orgogliosi di averti capitano con la maglia della nostra città”.

3’ BENEVENTO Acampora al tiro dentro l’area, Cistana devia in angolo.

6’ BENEVENTO: Conclusione di Farias, Joronen mette in angolo. Su azione di corner, colpo di testa di Forte, Tello conclude da pochi passi sull’esterno della rete.

10’ BRESCIA Su cross di Lèris da destra, Proia sul secondo palo la rimette in mezzo, Elia in spaccata mette in angolo.

12’ BENEVENTO Moncini parte da appena dopo metà campo e va a tiro dal limite, debola e para facile Joronen.

16’ BRESCIA Si fa vedere anche Bianchi (al debutto da titolare), il suo tiro dentro l’area è però ribattuto da un difensore ospite.

18’ BRESCIA Bisoli è scatenato e ci prova anche con un tiro da fuori area al volo che finisce a lato di poco.

21’ PAREGGIO DEL BENEVENTO 1-1: Acampora verticalizza da metà campo, in area colpo di testa di Glik che fa da spondo per Tello che arriva in corsa e insacca a fil di palo.

30’ BRESCIA Le rondinelle stanno riprendendo in mano l’inerzia della partita: due angoli consecutive, anche se senza frutti sperati.

32’ BRESCIA DI NUOVO IN VANTAGGIO 2-1: Cross da destra di Léris, sul secondo palo, Bianchi non ce la fa di testa sul primo palo, arriva in estensione scivolata Moreo che insacca sul secondo palo per il nuovo vantaggio. Settimo gol stagionale per Moreo che non segnava dal 12 febbraio con l’Alessandria.

35’ BRESCIA Ci prova Bertagnoli al volo dal limite dell’area: palla alle stelle.

38’ BRESCIA Bianchi si libera al tiro e con il destro a giro mira l’incrocio, ma la palla si alza troppo.

40’ BENEVENTO Spunto di Foulon sulla sinistra, il suo cross basso è per Moncini che viene perà anticipato da Joronen in presa bassa.

45’ FINALE PRIMO TEMPO 2-1: Senza nemmeno un secondo di recupero, finisce il primo tempo. Bel Brescia, che ha sofferto il Benevento solo nella prima parte di primo tempo, ma poi le rondinelle hanno fatto meglio tornando meritatamente in vantaggio dopo quello lampo di Bisoli.

SECONDO TEMPO

1’ BENEVENTO Petriccione e Insigne per Elia e Farias.

4’ BENEVENTO Acampora al tiro da fuori area, palla alle stelle

7’ BENEVENTO IN DIECI: Espulso Tello per una testata a Bisoli in un fallo di reazione. Il colombiano un minuto e mezzo prima era stato ammonito per un brutto fallo su Cistana. Ammonito comunque Bisoli che prima di prendere la testata aveva invitato Tello energicamente a rialzarsi dal suo fallo. Sangue dal naso per Bisoli.

13’ BRESCIA Cross di Léris da destra, colpo di testa debole di Proia, Paleari fa sua la sfera.

Dato ufficiale spettatori: 3729

19’ BRESCIA Primo cambio per Inzaghi: Tramoni per Bianchi. Buona gara per l’attaccante al debutto, generosissimo. Brescia ora con un 3-5-1-1.

23’ PAREGGIO DEL BENEVENTO 2-2: Cross da destra Insigne, Mangraviti sale tardi, Adorni si perde Forte che di testa pareggia.

30’ BRESCIA: Sabelli e Ayè per Cistana e Proia. Rondinelle con il 4-3-1-2

Benevento: Pastina (un difensore) per Moncini (una punta). 3-4-2 il modulo dei sanniti.

39’ BRESCIA: Cross da destra di Lérs, Moreo svirgola la deviazione nel cuore dell’area.

42’ BRESCIA Due corner consecutivi per le rondinelle, la curva canta ”Fino alla fine forza ragazzi”.

44’ BRESCIA: Grandissima occasione per le rondinelle. Tramoni entra in area da sinistra e crossa basso, Ayè devia in scivolata sotto porta, Paleari si salva, sulla respinta si avventa Léris che mette però fuori.

45’ Sei minuti di recupero.

50’ BRESCIA Corner da sinistra, testa di Moreo, Paleari la tiene a fatica e poi subisce fallo da Ayè.

51’ FINALE BRESCIA-BENEVENTO 2-2: Nonostante l’assedio finale, il Brescia non riesce a vincere una partita nella quale si è fatto recuperare con l’uomo in più. Sono due punti persi. Le rondinelle non riescono ad agganciare il Lecce che pareggia e sono terze in attesa delle gare del Pisa (che può allungare) e di Monza e Cremonese (che possono scavalcare gli uomini di Inzaghi).

commenti

condividi news

ultime news