SERIE A DISTANTE 2 PUNTI, ORA INIZIANO LE DIECI GIORNATE DELLA LEONESSA

Il Lecce pareggia in extremis a Perugia, la sconfitta di Cremona fa perdere al Brescia terreno su tutte le dirette concorrenti. Sabato al ”Via del Mare” puntando al controsorpasso

Brescia. Con il pareggio conquistato dal Lecce in extremis a Perugia (rigore di Coda al 90’) si è completata una giornata nella quale il Brescia ha perso punti su tutte le dirette concorrenti per la serie A diretta: 3 da Pisa, Monza e ovviamente Cremonese, 1 dai salentini che ora sono in testa alla classifica insieme alla Cremonese. La serie A diretta è distante due punti per le rondinelle, che sono quarte anche a -1 dal Pisa, ma già sabato al “Via del Mare” c’è la chance per tornare nei primi due posti: con una vittoria Bisoli e compagni scavalcherebbero il Lecce e ritroverebbero d’un colpo quel morale che non deve essere messo sotto i tacchi perchè prima dello stop allo ”Zini” non bisogna dimenticare che erano undici i risultati utili consecutivi.

Inzaghi, per far tirare un po’ il fiato ai suoi, ha spostato da lunedì a martedì la ripresa degli allenamenti. Poi inizieranno le ultime dieci giornate del campionato, equamente divise tra casa e trasferta: Lecce-BRESCIA, BRESCIA-Benevento, Pordenone-BRESCIA, BRESCIA-Vicenza, Pisa-BRESCIA, BRESCIA-Parma, Monza-BRESCIA, BRESCIA-Spal, Cittadella-BRESCIA, BRESCIA-Reggina.

Dieci giornate da Leonessa.

commenti

condividi news

ultime news