PAGELLE E GIUDIZI: CHE FINE HA FATTO DON RODRIGO? SIAMO SICURI CHE CISTANA STESSE BENE? JORONEN NON E’ IN UN BUON MOMENTO

Pajac ha il piede caldo ed è assist man. Van de Looi, quanti errori

Joronen 5.5

Tra lui e Cistana, il finlandese è il meno colpevole nel gol di Di Carmine, ma non è nemmeno irreprensibile con quell’uscita a metà. Non un gran momento per l’ex Copenaghen. 

Karacic 6

Quello che soffre in difesa se lo riprende quando attacca. Spinta e cross compensano le lacune in protezione. 

Cistana 5

Va bene il gol del momentaneo vantaggio, ma sui due della Cremonese ci sono errori suoi. E siccome non è tipo da commetterne di così grossolani viene da pensare che non fosse nelle condizioni per giocare a causa di un problema che pare essere al ginocchio più che muscolare com’era emerso in un primo tempo. Ci si chiede quindi perchè doverlo mettere in campo a tutti i costi. 

Mangraviti 5.5

E’ lui che non sale nel gol di Gaetano, tenendo in gioco il fantasista grigiorosso. Si riprende limitando Ciofani, che infatti non va al di là di qualche sponda o conclusioni da fuori area. 

Pajac 6.5

Calcia l’angolo da cui nasce il gol di Cistana, accompagna le azioni d’attacco e tiene basso Crescenzi (che infatti si dedica alla marcatura di Palacio). Qualche sofferenza in più quando incrocia Sernicola.

Bisoli 6 

Primo tempo da mezzala, secondo da mediano centrale. Meglio in fase di contenimento (salvataggio in area su Ciofani nel secondo tempo) che in proposizione. 

Van de Looi 5 

Prestazione insufficiente: non riesce mai a prendere in mano la squadra, sbaglia passaggi anche elementari e si fa ammonire con un fallo da arancione (ne aveva tra l’altro già commesso uno poco prima) obbligando Inzaghi a sostituirlo nell’intervallo. Una di quelle sue giornate, purtroppo non rare, in cui ti chiedi cosa ci abbia visto chi l’ha portato a Brescia. 

(Dal 1’ st Proia 5.5 

Che ha una buona palla dentro l’area messagli da Palacio, ma la mette alta di testa)

Bertagnoli 6 

Anche lui, come quasi tutti i suoi compagni, commette errori in fase d’iniziazione, ma è generoso per corsa e fase difensiva. Precipitoso in contropiede.

(Dal 43’ st Bianchi ng, che avrebbe dovuto entrare prima, anzichè puntare su Ayè). 

Lèris 6

Meglio nel secondo tempo (buona palla per Tramoni appena prima di lasciare il campo) che nel primo. Tanta corsa (al punto che la bombola finisce), qualche errore, una discreta dose di qualità, ma non così incisivo anche perchè Sernicola è un cliente ostico. 

(Dal 28’ st Ayè 5.5

Entra stralunato e colpisce palloni al contrario di come dovrebbe. Si salva, in parte, con le solite doti di corsa e qualità)

Bajic 5.5 

Fermato ingiustamente in fuorigioco dopo pochi minuti quando era davanti a Carnesecchi. Rimane su quella palla gol, facendosi vedere per qualche sponda, ma dando un contributo sostanzialmente modesto. 

(Dal 1’ st Moreo 5.5 Non fa meglio di chi l’ha preceduto, calciando negli ultimi secondi un pallone che finisce abbondantemente sul fondo). 

Palacio 5

Non è il Don Rodrigo delle ultime giornate. Sulle sue tracce trova nel primo tempo un Crescenzi che non lo lascia andare. Si divora un gol e mezzo, anche se è onesto nel rimanere in piedi dopo aver saltato Carnesecchi che gli era uscito sui piedi dopo che l’argentino aveva preferito tentare il dribbling anzichè andare con una botta secca o un pallonetto. Anche sul colpo di testa poteva far meglio. Due errori che nell’economia del risultato pesano tantissimo. Un buon cross per Proia prima di uscire. 

(Dal 20’ st Tramoni 5.5 che entra frizzante, ma calcia alto un buon pallone che gli dà Lèris. E nella battaglia finale si vede la sua mancanza di esperienza).

Inzaghi 5

Stavolta non convince. Perchè voler mettere Cistana in campo a tutti i costi essendo il gnaro di via Cremona in condizioni più che precarie? Perchè non dare fiducia a un Bianchi carico come una molla?

CREMONESE (4-2-3-1) Carnesecchi 6; Crescenzi 6.5 (1’ st Valeri 6.5), Bianchetti 5.5 (40’ Meroni 6.5), Okoli 6, Sernicola 6.5; Bartolomei 6 (31’ st Gondo 6), Fagioli 6.5; Zanimacchia 6.5 (18’ Rafia 6.5), Gaetano 7.5, Baez 7; Ciofani 6 (18’ st Di Carmine 7.5). All. Pecchia 7

L’arbitro

Ayroldi di Molfetta 6

Il Brescia non può certo lamentarsi. Anzi è forse pure un po’ generoso con Van de Looi

commenti

condividi news

ultime news