BRESCIA-PERUGIA: 2-1 (TABELLINO CON VOTI E CRONACA)

Brescia. Vittoria in rimonta, con due gol nel finale di partita, per il Brescia che si ritrova anche da solo in vetta alla classifica in attesa del Lecce che giocherà domani.

A seguire: commento, pagelle, interviste (anche in video) e le foto del match!

Dal Rigamonti: Cristiano Tognoli e Alessandro Zanolini.

TABELLINO

MARCATORI: 28’ De Luca; st 36’ Bianchi, 39’ Palacio

BRESCIA (4-3-3) Joronen 5; Karacic 6, Cistana 5 (19’ st Tramoni 6), Adorni 5.5 (1’ st Pajac 6.5), Mangraviti 6.5; Proia 5.5 (30’ st Bertagnoli 5.5), Bisoli 6.5, Lèris 5.5 (34’ st Bianchi 8); Moreo 6, Ayè 5 (19’ st Bajic 6.5), Palacio 8. A disp. Perilli, Papetti, Huard, Andreoli, Van de Looi, Behrami, Spalek. All. Inzaghi 7

PERUGIA (3-4-1-2) Chichizola 6.5; Sgarbi 6.5, Curado 6, Dall’Orco 6; Ferrarini 4, Burrai 5.5, Segre 6 (40’ st Carretta ng), Beghetto 6 (1’ st Zanandrea 6); D’Urso 6 (15’ st Santoro 6.5); Olivieri 6 (1’ st Falzerano 6), De Luca 7 (26’ st Matos 6.5). A disp. Zaccagno, Megyeri, Angella, Murgia, Ghion, Lisi, Carretta. All. Alvini 6

Arbitro: Miele di Nola 5.5.

Note: Ammoniti: Ferrarini, Adorni (gioco falloso), Pajac (perdita di tempo). Espulso: Ferrarini (doppia ammonizione) al 30’. Angoli: 15-3. Spettatori: 2924.

DIRETTA MATCH

Formazioni: Rispetto alle attese nel Brescia non gioca Bertagnoli bensì Moreo, sarà quindi una squadra a due punte. Nel Perugia Olivieri viene preferito a Matos.

Gianluca Comotto (ex difensore, tra le altre, di Torino e Fiorentina) direttore generale del Perugia: in tribuna al Rigamonti
Gianluca Rocchi (designatore arbitri Serie A e B) in Tribuna al Rigamonti.
Il Settore Ospiti con i tifosi arrivati da Perugia

Anche stavolta, come prima della gara con l’Ascoli, il Brescia è andato a salutare la Curva Nord sotto la quale attaccherà in questo primo tempo.

La Curva Nord ad inizio match

Ore 18.30 Partiti

Le squadre schierate al centro del campo

6’ BRESCIA Buon inizio delle rondinelle che hanno già calciato due angoli

7’ BRESCIA Cross di Lèris da destra: Proia conclude tagliando sul primo palo, palla sul fondo.

9’ PERUGIA: Su un cross da sinistra, colpo di testa di Ferrarini nel cuore dell’area, palla sul fondo.

10’ BRESCIA Palacio, che gioca largo a sinistra, mette un bel cross sul quale è decisivo Dell’Orco ad intervenire di testa mettendo in angolo e togliendo palla dalla testa di Proia.

Brescia in campo con un 4-3-3 nel quale Ayè e Moreo si scambiano il ruolo di punta esterna di destra e quello di centravanti.

15’ BRESCIA Gli angoli sono già 4-0: rondinelle padroni delle fasce, netta la supremazia territoriale degli uomini di Inzaghi.

18’ BRESCIA Palacio viene fermato con un brutto fallo da Ferrarini (piede a martello), ammonito l’esterno del Perugia che sta soffrendo le folate dell’argentino.

21’ PERUGIA Conclusione di De Luca appena dentro l’area da sinistra, palla sul fondo.

22’ BRESCIA Karacic si fa quasi metà campo palla al piede e va a concludere da fuori area, para facile Chichizola.

26’ PERUGIA Sul primo angolo battuto dagli umbri, colpo di testa Curado che finisce sul fondo.

28’ PERUGIA IN VANTAGGIO 0-1: Cross da destra di Burrai, De Luca stacca di testa anticipando Cistana che non sente l’uomo dietro. Errore anche di Joronen che non è uscito. Brescia sotto in casa per la settima volta nelle ultime otto partite.

30’ PERUGIA IN DIECI: Fallo di Ferrarini (già ammonito) da dietro su Cistana a metà campo, espulso per doppia ammonizione il numero 30 del Perugia.

32’ PERUGIA: Alvini ha messo i suoi con il 4-4-1 arretrando Olivieri sulla linea dei centrocampisti come quarto di sinistra e D’Urso quarto di destra, lasciando De Luca davanti.

42’ BRESCIA: La reazione per ora non sta andando oltre qualche cross facile preda di Chichizola o dei difensori.

44’ BRESCIA Ammonito Adorni, che era in diffida e salterà il derby di sabato a Cremona.

45’ Due minuti di recupero.

47’ FINALE PRIMO TEMPO BRESCIA-PERUGIA 0-1: Rondinelle che hanno attaccato, ma senza creare nulla di pericoloso. Perugia passato alla prima occasione. Umbri in 10 dalla mezzora per l’espulsione di Ferrarini. Qualche fischio dagli spalti.

19.31 Ripartiti

SECONDO TEMPO

Inzaghi mette Pajac per Adorni: il croato va nel suo ruolo di terzino sinistro e Mangraviti torna nel suo di centrale difensivo.

Perugia ancora più difensivo con Falzerano (un terzino) al posto di Olivieri nel ruolo di quarto di destra a centrocampo, D’Urso fa il quarto a sinistra. Dentro anche Zanandrea per Beghetto.

Spettatori presenti: 2924

9’ BRESCIA Le rondinelle ricominciano a collezionare angoli e sul secondo consecutivo, battuto da Pajac, c’è un colpo di spalla nell’area piccola di Dell’Orco con palla che finisce fuori, ma non viene dato l’angolo al Brescia.

11’ BRESCIA Palacio entra in area da destra e va al tiro sul primo palo, Chichizola mette in angolo.

12’ BRESCIA Da azione d’angolo, Karacic controlla con la coscia e conclude in mezza rovesciata, Chichizola blocca con un tuffo plastico.

13’ BRESCIA Su una respinta corta della difesa del Perugia, Bisoli si coordina male al tiro e spedisce alle stelle.

14’ BRESCIA Palacio entra nel campo con il destro, lo libera: pallone alle stelle.

Il Perugia comincia già a perdere tempo, in particolare con i rinvii dal fondo di Chichizola, richiamato verbalmente dall’arbitro.

16’ BRESCIA Cross di Karacic, dentro l’area Proia va alla mezza girata, ma è debole e parata facile da Chichizola.

19’ BRESCIA Tramoni e Bajic per Cistana e Ayè. Brescia 3-4-1-2 superoffensivo: Joronen; Karacic, Mangraviti, Pajac; Léris, Bisoli, Proia, Tramoni; Palacio; Moreo, Bajic.

27’ BRESCIA Le rondinelle continuano ad attaccare, ma la manovra è lenta e prevedibile e non riesce a sfondare le barricate del Perugia.

29’ PERUGIA Ospiti vicinissimi al raddoppio. Contropiede dal dodicesimo angolo delle rondinelle, Sgarbi va velocissimo in ripartenza e conclude dai 18 metri, pallone deviato da Mangraviti che si impenna, scavalca Joronen e finisce sulla traversa per poi andare in angolo.

30’ BRESCIA Cross di Pajac, colpo di testa di Moreo e palla sul fondo.

32’ BRESCIA Dribbling di Bajic dentro l’area, tiro che diventa un assist per Palacio la cui conclusione sotto misura viene parata da Chichizola di collo.

34’ Entra Bianchi ed esce Léris. Brescia col 4-2-4.

36’ PAREGGIO DEL BRESCIA 1-1: Delizioso cross di Palacio dentro l’area, colpo di testa di Bajic che diventa la sponda giusta per Bianchi che arriva in spaccata e insacca.

39’ BRESCIA IN VANTAGGIO 2-1: Triangolo tra Palacio e Bianchi, quest’ultimo la restituisce di tacco all’argentino che insacca nell’angolino. In tre minuti le rondinelle ribaltano il risultato con Bianchi grande protagonista.

43’ BRESCIA Contropiede di Bianchi che serve Bertagnoli, l’ex Chievo entra in area da destra in posizione solitaria, ma calcia debole addosso a Chichizola.

45’ Quattro minuti di recupero.

48’ BRESCIA Bajic in contropiede manca il colpo del 3-1.

48’ PERUGIA Cross dentro l’area del Brescia dove Matos controlla e prova la rovesciata, ma la tocca con la mano.

49’ FINALE: BRESCIA-PERUGIA 2-1. Le rondinelle si impongono in rimonta con due gol nel finale di partita. Grande protagonista Flavio Bianchi autore di un gol e di un assist. Grande partita anche di Palacio. In attesa del match del Lecce che giocherà domani, rondinelle prime da sole in classifica.

commenti

condividi news

ultime news