DIEGO LOPEZ TRA CONFERME E RAMMARICO: ”ERA TUTTO PRONTO PER IL MIO RITORNO, MA NON C’ERA L’AMBIENTE ADATTO. STAVOLTA POTEVO INCIDERE”

Il tecnico uruguagio esce allo scoperto: ”Il mio rimpianto è aver avuto poco rapporto con la città. I risultati dell’anno scorso mi hanno dato ragione”

Milano. Diego Lopez esce improvvisamente allo scoperto, confermando in un’intervista a Tuttomercatoweb.com che stava per prendere il posto di Inzaghi. E poi dice anche altro, tornando sul suo passato biancoazzurro.

“Era tutto pronto affinché rientrassi. Stavo rientrando perché la squadra c’è. È forte. Può arrivare in alto, come quella dell’anno scorso che è arrivata ai playoff e il tempo mi ha dato ragione. Vengo da una salvezza con il Cagliari e un campionato vinto con il Penarol. A Brescia durante la mia esperienza a causa della pandemia non ho conosciuto la città, questa volta sentivo di poter incidere e dare tanto a questa squadra. Il clima però era un po’ teso, anche nei miei confronti. Diciamo che l’ambiente non era dei migliori. Cosi abbiamo deciso di fare un passo indietro. Spero che il Brescia vada bene, la società è forte e seria e lo merita. Ho avuto poco rapporto con la città, questo è il mio rammarico”.

commenti

condividi news

ultime news