INZAGHI SI E’ RIPRESO IL BRESCIA, CHE DA QUI IN AVANTI SARA’ IN FORMAT 4-3-1-2

L’allenatore è tornato ad allenare la sua squadra dopo essersi incontrato con Cellino. Ora barra dritta verso l’Alessandria

Torbole Casaglia. Pippo Inzaghi è tornato ad essere a tutti gli effetti l’allenatore del Brescia. Questa la cronaca del pomeriggio.

Alle 14.30 è iniziato l’allenamento del Brescia a Torbole Casaglia. Inzaghi, che pure è stato avvistato questa mattina al Centro Sportivo, non è sul campo. A dirigere la seduta è Simone Baggio, uno dei componenti dello staff di Inzaghi.

Pippo Inzaghi è tornato a Torbole alle 14.55 con Marroccu dopo un incontro in sede con Cellino. Come avevamo anticipato con un articolo pubblicato questa mattina, il ritorno in scena del presidente è stato determinante per sbloccare la vicenda. Ricalcando un clichè già visto da quando Cellino è proprietario delle rondinelle, seppure con vicende diverse. Cambiano i protagonisti, non il copione. Per ora tutto è ben quel che finisce bene.

Ore 15.05: Inzaghi fa il suo ingresso sul campo di Torbole.

Ore 15.45: E’ un Inzaghi molto motivato e grintoso quello che sta svolgendo l’allenamento.

Pippo Inzaghi oggi sul campo di Torbole Casaglia (foto: Brescia Calcio)

Sul campo non è stato provato nulla di significativo, con Inzaghi a mischiare le carte nelle partitelle. Da questo giovedì comincerà davvero la marcia di avvicinamento al match di domenica al Rigamonti con l’Alessandria e Inzaghi lavorerà sul modulo 4-3-1-2, schema che – è stato deciso con la società – dovrà essere quello che contraddistinguerà il Brescia nella ricerca della promozione in serie A.

commenti

condividi news

ultime news