PARMA-BRESCIA: 0-1 (CRONACA E TABELLINO CON VOTI)

Parma. Sesta vittoria esterna stagionale per il Brescia che espugna il Tardini di Parma con un gol di Cistana e torna da solo al primo posto in classifica. Ottima prestazione delle rondinelle: nel primo tempo anche con il bel gioco, nella ripresa difendendosi con ordine e sfiorando anche il raddoppio come per altro già nel primo tempo.

A seguire: commento, pagelle, interviste e le foto del match.

Inviati: Cristiano Tognoli e Alessandro Zanolini.

TABELLINO

PARMA (3-4-1-2) Buffon 6.5; Osorio 4.5, Danilo 4.5, Cobbaut 5; Busi 4.5 (15’ st Iacoponi 5.5), Schiattarella 5.5 (1’ st Juric 5.5), Brunetta 6, Delprato 5.5 (26’ st Correia 6); Vazquez 6.5 (38’ st Tutino 5); Man 5.5 (15’ st Benedyczak 5), Inglese 5.5. All. Iachini 5 (a disp. Turk, Colombi, Sohm, Traore, Bonny, Circati, Ankrah)

BRESCIA (4-3-2-1) Joronen 6.5; Mateju 6.5, Cistana 7.5, Chancellor 6.5, Pajac 6.5 (28’ st Mangraviti 6); Bisoli 6.5, Van de Looi 5 (18’ st Cavion 6), Bertagnoli 6.5, Léris 6.5 (18’ st Spalek 6), Tramoni 6.5 (28’ st Palacio 6.5); Moreo 6.5 (44’ st Bajic sv). All. Inzaghi 6.5 (A disp. Perilli, Linnèr, Papetti, Huard, Jagiello, Olzer, Ayè)

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria 4.5.

RETI: 7’ Cistana

Note: Serata fredda. Corner 4-13. Ammoniti: Van de Looi, Pajac, Moreo, Vazquez, Joronen. Spettatori: 3000 circa. Recupero 2′ e 4′

DIRETTA MATCH

Ore 17.55 Ad occhio gli spettatori sono non più di 3000. Oltre al problema dell’orario (e del freddo) c’è anche il traffico che si è intensificato attorno allo stadio dalle 17.

La curva dei tifosi gialloblù

Circa 600 i tifosi del Brescia presenti al Tardini.

La curva dei bresciani

Dal settore dei tifosi bresciani cori di sfottò verso la curva parmigiana: “Oh Ghirardi portali in Europa” poi “Eh Manenti dov’è?”.

Ore 17.58 Parte l’Aida di Verdi, che tradizionalmente accompagna l’ingresso in campo delle squadre al Tardini.

Ore 18.00 Brescia in maglia azzurra con V bianca, Parma in maglia bianca con croce nera.

Ore 18.02 Inizia il match: primo pallone calciato dal Brescia

Squadre in campo nel pre partita

PRIMO TEMPO

1′ PARTITI...

4’ BRESCIA Buon inizio delle rondinelle che si guadagnano un angolo e poi con un tiro di Tramoni impegnano Buffon che respinge a mani aperte

7’ BRESCIA GOOOOOOOOLLLLL CISTANAAAAAAAAAAAAA !!! Sul secondo angolo il Brescia passa: Tramoni batte corto per Pajac che con il mancino mette sul secondo palo dove Cistana stacca al meglio e di testa mette sull’altro palo. 0-1!!! Brescia in vantaggio!

Secondo gol stagionale per il vice capitano del Brescia dopo quello segnato il 25 settembre ad Ascoli.

9’ BRESCIA Episodio dubbio nell’area del Parma: su cross da destra, Tramoni viene cinturato a centro area da Busi mentre sta colpendo di testa davanti a Buffon, l’arbitro Cosso (solo alla sesta presenza in B) opta per il tocco leggero e lascia correre, ma il rigore ci stava tutto! E il Var?

15’ BRESCIA Sul quarto angolo battuto dalle rondinelle, Chancellor sotto misura colpisce di testa: palla alta

18’ PARMA Dopo un lungo dominio del Brescia, si vede il Parma con due angoli: il primo conquistato con un tiro di Vazquez dal limite dell’area deviato da Bertagnoli.

19’ PARMA Palla gol per i locali: sul secondo angolo, Vazquez al volo in diagonale, non ci arriva sotto misura Cobbaut che era però in netto fuorigioco.

22’ PARMA Altra palla gol per i ducali: Man entra in area e prova a saltare Cistana con un sombrero, la palla resta nei piedi del romeno che con una giravolta va al tiro ottimamente deviato da Joronen con la mano di richiamo.

28’ BRESCIA Ammonito Van de Looi: giallo giusto per un intervento sulle gambe dell’avversario.

Per l’olandese è la quarta ammonizione stagionale, entra in diffida.

“Parma, Parma, Parma” dagli spalti.

Il Brescia, dopo aver fatto la partita per almeno 20’, ora aspetta per poi ripartire.

33’ Rondinelle brave anche nel palleggio con tocchi tutti di prima quando il Parma lascia fare.

35’ Gioco fermo: problema a un polpaccio per il guardialinee Domenico Rocca di Catanzaro che stazione sotto i distinti (la Gradinata). I massaggiatori del Parma entrano in campo per curarlo.

Il Parma passa a un 4-3-3

41’ BRESCIA Tre occasioni per i biancoazzurri nella stessa azione. Palla rubata da Moreo a metà campo, il Brescia scende rapido in contropiede con Léris il cui bolide di destro colpisce secco l’incrocio, ci prova Bertagnoli a mezzo giro sulla respinta del legno e respinge Buffon con un volo da campione, ancora Léris e palla alta!

45’ Due minuti di recupero.

46’ PARMA Vazquez al tiro da fuori area centralmente, palla alle stelle.

FiNALE PRIMO TEMPO: PARMA-BRESCIA 0-1. Risultato che sta stretto alla squadra di Inzaghi.

SECONDO TEMPO

1’ Nel Parma Juric per Schiattarella

Spettatori dato ufficiale: 1.396 paganti + 3.074 abbonati, ma di quest’ultimi ce ne saranno non più della metà.

7’ PARMA Provvidenziale Cistana nel murare un piattone di Man al limite dell’area piccola.

9’ BRESCIA Palo delle rondinelle: Bella giocata di Léris che crossa basso per Tramoni, che si gira e colpisce rasoterra il palo su un tiro deviato da un difensore! Angolo…

11’ Ammonito Pajac per simulazione in area: per il croato terza ammonizione stagionale.

13’ PARMA Cross da destra, Inglese libero dentro l’area va al tiro al volo e spedisce completamente fuori dallo specchio della porta.

18’ BRESCIA Cavion al posto di un Van de Looi autore anche oggi di una brutta prova. Spalek sostituisce invece Léris.

Nel ruolo di play gioca Bisoli.

Il Parma in questo secondo tempo fa la partita, ma non sta creando più di tanto. Il Brescia si difende bene, deve però riuscire a ripartire meglio.

23’ BRESCIA Su angolo, Buffon esce male e perde il pallone, Bertagnoli va al tiro, respinto in modo fortunoso da un difensore del Parma. L’arbitro fa un check per capire se la respinta era con un braccio, ma così non è.

Il Brescia continua a provarci con tiri da fuori, deviati in angolo dal Parma.

28’ Inzaghi mette Mangraviti per Pajac (ammonito) e Palacio per Tramoni (buona gara la sua).

32’ PARMA Punizione di Brunetta dai 25 metri: destro a girare, Joronen devia in angolo una palla che scende lenta seppure a fil di palo.

34’ BRESCIA: Corner di Spalek, colpo di testa di Cistana in tuffo che si libera bene, ma colpisce troppo centrale e Buffon para sulla linea, pur senza difficoltà.

42’ Si fanno sentire i tifosi delle rondinelle: “Forza Brescia olè, non mollare perchè questo è un grido d’amor che ci viene dal cuor”

45’ Quattro minuti di recupero

46’ PARMA Cross da sinistra di Correia, Inglese dalla linea di fondo a rimorchio per Tutino che pasticcia sotto porta ciccando il tiro, facile Joronen.

49’ E’ FINITA: PARMA-BRESCIA 0-1. Vittoria pesante e meritata da parte di un Brescia che reagisce subito alla brutta prestazione con il Pisa e torna da solo in vetta alla classifica.

I tifosi del Brescia fanno festa con Bisoli e compagni sotto lo spicchio di curva degli ultras biancoazzurri. Quelli del Parma cantano: “Tirate fuori le p…” ai propri giocatori.

condividi news

ultime news