D’ANGELO: “VINCERE MERITANDO E’ ANCORA PIÙ BELLO”

L’allenatore del Pisa si gode il successo: “Nicolas mai impegnato. Un po’ mi ha sorpreso il cambio di modulo di Inzaghi, anche se di solito spingono comunque poco con Mateju”

Brescia. Luca D’Angelo reagisce con estrema compostezza all’importante vittoria dei suoi. Sa però che il risultato è giusto e non fa nulla per nasconderlo.

Partita ben giocata dal Pisa e vinta meritatamente? Cosa rappresenta per voi questo successo?

“Vale tre punti ed è la cosa più importante. Il fatto che sia una vittoria anche meritata accresce il valore di questo risultato. Già nel finale di primo tempo avevamo fatto meglio noi, nel secondo abbiamo giocato bene e portato a casa questo risultato importante. Nicolas non è mai stato impegnato, siamo riusciti a vincere molti duelli individuali. Il Brescia ha giocatori bravi in campo e in panchina, noi siamo stati sempre presenti anche e soprattutto in area di rigore”. 

Il gol di Sibilli è stato un capolavoro, ancora un cambio determinante da parte sua…

“Sibilli è entrato bene. Oltre al gol ha fatto 25-30’ di altissima intensità atletico-tecnica. Bene anche come è entrato Di Quinizio. Nel prossimo turno mancherà Caracciolo, era in diffida da un po’, giocherà un altro difensore centrale. Succede, l’adrenalina porta anche a questo”. 

La classifica dice Pisa di nuovo primo…

“Vittoria molto bella, ci permette di essere primi, ma dobbiamo vivere il tutto con molta tranquillità. Ci hanno pareggiato due partite nel recupero altrimenti avremmo vinto anche quelle”. 

Sorpreso da Inzaghi e del suo 3-5-2?

“Un po’ sì. Anche se di solito con il 4-3-2-1 quando attaccano sono già così, con Mateju che spinge poco. Oggi Inzaghi ha voluto mettere un difensore puro in più”. 

Inzaghi ha fatto tre moduli, lei uno solo, tranne il 5-3-2 nel finale. C’è anche del suo in questa vittoria?

“Lascio che lo dica lei, la leggerò. Per vincere a Brescia occorreva che tutti facessimo del nostro meglio. Ho provato a metterci anche del mio e se ci sono riuscito mi fa piacere”. 

condividi news

ultime news