LA SOCIETÀ AI TIFOSI: “BASTA TIRARE OGGETTI O RIMETTIAMO LE RETI”

Dopo la multa presa per quanto accaduto nel match con il Lecce

Brescia. Il Brescia calcio avvisa i suoi tifosi: basta tirare oggetti in campo oppure torneranno le reti protettive. Il Giudice Sportivo ha affibbiato una multa di 3.000 per quanto accaduto nel match con il Lecce e quindi la società di Massimo Cellino ha diramato il seguente comunicato:

“Preso atto del Comunicato Ufficiale LNPB numero 53 del 29 ottobre 2021, riportante l’ammenda a carico del Club pari ad euro 3.000 per “…aver i suoi sostenitori, al 43esimo del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco una bottiglietta…”, Brescia Calcio esorta e raccomanda i propri sostenitori a non porre in essere comportamenti di tal genere o analoghi.

Qualora dovessero ripetersi, la Società si vedrà costretta a ripristinare le reti para oggetti al fine di proteggere l’incolumità dei partecipanti alla gara”.

Un vero e proprio ultimatum per una presa di responsabilità alla quale è chiamata la tifoseria. (Foto tratta dal sito www.Bresciacalcio.it)

commenti

condividi news

ultime news