FROSINONE-BRESCIA: 2-2 (FINALE)

Dalle 20:30, dallo Stirpe

Frosinone. Dallo Stirpe, dalle 20:30, ‘LIVE’ il match tra Frosinone e Brescia.

A seguire: commento, pagelle, interviste e le foto del match!

TABELLINO

FROSINONE (4-3-3) Ravaglia 4.5; Zampano 7, Gatti 6.5, Szyminski 4.5, Cotali 6; Rohden 7 (10’ st Tribuzzi 6), Ricci 6, Boloca 6.5 (41’ st Gori sv); Canotto 7.5 (10’ s Cicerelli 6), Ciano 6.5 (27’ st Charpentier 5.5), Garritano 6.5 (28’ st Lulic 5). All. Grosso 6 (A disp. Minelli, De Lucia, Casasola, Kremenovic, Zerbin, Gori, Manzari, Novakovich, Lulic)

BRESCIA (4-3-2-1) Joronen 7.5; Mateju 5.5, Cistana 6, Mangraviti 4.5 (1’ st Chancellor), Pajac 6; Bisoli 4.5 (1’ st Jagiello 6), Van de Looi 6, Bertagnoli 5.5 (28’ st Bajic 5); Lèris 6 (18’ st Tramoni 6.5), Palacio 4 (38’ st Ndoj sv), Moreo 7. All. Inzaghi (A disp. Linnèr, Perilli, Karacic, Huard, Papetti, Labojko, Cavion, Ndoj, Tramoni)

Arbitro: Dionisi de L’Aquila 4

RETI: 12’ Bertagnoli, 38’ Zampano, 43’ Canotto; st 45’ Moreo

Note: Angoli 5-4. Ammoniti: Canotto, Zampano, Ciano, Charpentier, Cotali, .Chancellor, Inzaghi. Recupero 2′ e 5′.

DIRETTA MATCH

Riscaldamento in corso delle squadre.

Dallo stadio “Benito Stirpe” di Frosinone l’inviato Cristiano Tognoli

Frosinone in maglia gialla, Brescia in maglia bianca

Inzaghi propone tre variazioni dal primo minuto: Bisoli a centrocampo e il duo Palacio-Moreo in attacco.

Grosso schiera Ricci davanti alla difesa e un attacco con tre brevilinei: Canotto-Ciano-Garritano

Gran tifo della Curva di casa, la Nord. Bel colpo d’occhio sugli spalti.

PRIMO TEMPO

1′ PARTITI

5’ BRESCIA Subito un’occasione per le rondinelle: cross da sinistra di Pajac, salta Moreo, deviazione di Garritano, Ravaglia la sfiora e mette in angolo

8’ FROSINONE Punizione laterale di Ciano, sul primo palo deviazione di Moreo.

12’ BRESCIA GOOOOOOOLLLLLLLLLL!!!! BERTAGNOLIIIIIIIIIII Cross basso da destra di Léris, deviazione sotto misura di Bertagnoli che indisturbato ci mette la zampata vincente: 0-1!

13’ FROSINONE Grande chance per il pareggio: cross da sinistra di Garritano, Rhoden lasciato libero di testa appoggia incredibilmente tra le mani di Joronen

15’ FROSINONE Altra occasione per i locali: Zampano sfonda a destra e mette dentro l’area per Canotto che conclude a lato

I ciociari dominano sulle fasce: Mateju e Pajac già in grossa difficoltà.

20’ FROSINONE Va al tiro Ricci dal limite, Joronen devia basso nell’angolo.

I gialloblù giocano meglio, ma è il Brescia ad essere in vantaggio

Con il passare dei minuti il Brescia dà l’idea di aver preso le misure al Frosinone

32’ FROSINONE Come non detto: ci vuole un grande Joronen per dire no a tu per tu a Boloca innescato da Ciano

32’ FROSINONE GOL: Su una respinta corta del Brescia, arriva Zampano che al volo di destro mette nell’angolino con palla che picchia sul terreno di gioco prendendo velocità. Grande gol per l’ 1-1.

CHECK IN CORSO

GOL ANNULLATO Posizione di fuorigioco di Gatti che era sulla traiettoria e ha fatto velo allargando le gambe!

38’ FROSINONE GOL Stavolta la rete di ZAMPANO è regolare! Brescia preso in velocità, sul cross basso da destra di Canotto, Zampano, che Mangraviti si perde, stavolta si fa trovare puntuale sotto porta per insaccare l’ 1-1.

41’ FROSINONE Ci prova Cotali con un tiro in corsa dalla sinistra, palla sull’esterno

43’ FROSINONE GOL CANOTTO insacca in tap in dopo due grandi parate di Joronen: la prima su Ricci, la seconda sullo stesso Canotto (sulla quale Joronen si è anche fatto male di nuovo alla faccia picchiando la testa per terra), la terza non la prova nemmeno steso a terra dalla botta subìta!. Nessuno dei difensori o giocatori di movimenti del Brescia che è intervenuto. Siamo 2-1. Brescia preso a pallonate

45′ 2 minuti di recupero

47′ FINE PRIMO TEMPO FROSINONE-BRESCIA 2-1

SECONDO TEMPO

1′ RIPARTITI…

Inzaghi si ripresenta con Jagiello al posto di Bisoli e Chancellor al posto di Mangraviti.

Inizio a ritmi bassi. Jagiello sta facendo la mezzala, Lèris continua a fare il trequartista.

10’ FROSINONE Primi due cambi anche nel Frosinone: Tribuzzi per Rhoden e Charpentier per Canotto. Sostituzioni abbastanza sorprendenti da parte di Grosso…

18’ Tramoni al posto di Lèris.

Brescia con il 3-4-2-1 quantomeno quando attacca (raramente…): Pajac si è alzato, Mateju fa il terzo con Cistana e Chancellor.

22’ BRESCIA Gran palla di Tramoni a scavalcare la difesa, Palacio si fa anticipare all’utlimo.

Il Frosinone si è molto abbassato

28’ BRESCIA Inzaghi inserisce Bajic per Bertagnoli e il Brescia passa al 4-3-3

30’ BRESCIA Appena entrato Bajic si divora il gol del pareggio: Moreo in contropiede gli serve in taglio verticale un pallone al bacio, il bosniaco in diagonale a tu per tu con Ravaglia spedisce a lato. Clamoroso !!!

35’ FROSINONE Tribuzzi calcia da fuori, Joronen respinge con i pugni.

45’ BRESCIA GOOOOOOOOLLLLLLLLLL!!!! MOREOOOOOOOOOOOOO Cross da sinistra di Pajac, uscita a vuoto di Ravaglia e Moreo prima di testa e poi di piede in spaccata riesce a spedire oltre la riga di porta. 2-2

46’ FROSINONE Brivido nella difesa del Brescia: Chancellor anticipa Charpentier su cross di Cicerelli

49’ BRESCIA Le rondinelle hanno la palla della vittoria, ma il tiro col sinistro di Tramoni, dopo uno slalom in piena area, viene respinto da un difensore davanti al portiere!

50’ BRESCIA: Rigore non dato al Brescia per un fallo solare di Ricci su Moreo che lo aveva anticipato. Ma il Var dov’era??

50′ E’ FINITA!!! FROSINONE-BRESCIA 2-2: Dopo il triplice fischio Inzaghi furibondo contro l’arbitro per il mancato penalty: si becca il giallo e viene portato via da un collaboratore. Lo “Stirpe” ricopre di insulti l’allenatore delle rondinelle.

commenti

condividi news

ultime news