PANCHINA, E’ FATTA PER INZAGHI!

Trovato l’accordo con SuperPippo, manca solo l’ufficialità

Brescia. Era tra i due-tre profili più gettonati, negli ultimi giorni probabilmente il più vicino di tutti. Ora, l’accordo c’è: Filippo Inzaghi è il nuovo allenatore del Brescia! L’ex attaccante di Juve e Milan (e della Nazionale), sarà quindi il successore di Pep Clotet chiudendo il ‘nodo panchina’ delle rondinelle che possono così cominciare a programmare con precisione la nuova stagione. Rivedibile nelle sue tre stagioni in serie A come tecnico (esordio, dopo due annate alla guida di Allievi e Primavera, con il ‘suo’ Milan nel 2014-2015, poi Bologna 2018-2019 e Benevento nell’ultima stagione), vincente nelle categorie inferiori dove conquista in carrozza la serie B con il Venezia (che porterà l’anno successivo alle semifinali playoff) e la massima serie con il Benevento dominando la cadetteria.

Ufficialità. Domani è atteso il ritorno in città di Massimo Cellino e questo dovrebbe rappresentare, se non subito nel giro delle 24/48 ore successive, anche l’ufficialità dell’arrivo del tecnico piacentino al timone della Leonessa. Un arrivo che conferma l’intenzione del club (che ha al momento in libro paga altri tre – Delneri, Lopez e Dionigi – mister) di puntare al vertice essendo SuperPippo considerato, anche a livello economico, uno dei big per la serie B. A breve si capirà quindi anche il destino dello staff (Gastaldello & C.) dato che Inzaghi ha i suoi collaboratori di fiducia ed è impensabile che nell’accordo con il Brescia possa rinunciare almeno a quelli più stretti. Restiamo in attesa di conoscere i dettagli dell’operazione…

commenti

  1. Fabbri non avrebbe senso. Sulla sinistra saremmo già coperti, anche considerando l’eventuale partenza di Martella, con Pajac e con Capoferri. Sulla destra abbiamo Karacic e forse Semprini, che però ha il contratto scaduto, ma leggo di una probabile richiesta di Inzaghi per Letizia. Staremo a vedere, leggo di nomi molto interessanti. Intanto forse si riapre qualche spiraglio per Bjarnason e poi pare assodato che nella trattativa col Milan possa arrivare in via definitiva, con possibilità di recompra per il Milan, Giacomo Olzer che è un trequartista classe 2001 estremamente interessante.

  2. @gattonero67 Fabbri del SUD-TIROL ha 31 anni, Bruno Martella ne ha 28….il tuo ragionamento su Chancellor da affiancare a Cistana è sensato, il problema è che ha avuto dei fastidi fisici ed è mancato nel finale. serve un centrale tosto poi metti mangraviti come terza o quarta scelta poi serve aumentare il numero di giocatori di movimento validi

  3. Io sono un incompetente ma Il Brescia mi fa sempre emozionare … ho letto da poco la conferma di Pippo Inzaghi e sono entusiasta e le sterile odiose polemiche le lascio ai M… di turno. FORZA BRESCIA.

  4. Paiasi a chi??? Ti abbiamo mandato una mail una settimana fa, l’hai letta?? Da come ti poni, crediamo di no. Sempre che la mail che hai dato sia attiva. Ed evita di offendere

  5. @maverik I difensori non sono scarsi sono male assortiti diciamo vero quello che dici tu soffriamo molto su corner e cross dal fondo ma in questo caso sul banco degli imputati metterei anche il portiere straordinario tra i pali e nelle uscite basse ma deficitario nelle uscite alte.
    Poi forse sarebbe meglio una coppia con un difensore rapido e Cistana lo è (ma mancato molto) e non a caso al su rientro sistemate tante situazioni e un centrale di peso forse il Venzuelano piu di Mangra.
    Papettti in prospettiva è buono ma forse gli farei fare le ossa al sud in serie C dove giocare su certi campi devi fare il peno di catttiveria e malizia, non mi è dispiaciuto ad esempio il centrale dell Avellino domenica tignoso e rapido.
    Anche sulle fasce latitiamo nel senso che Martella mi pare un filo bollito andrebbe bene il ragazzotto Fabbri del Sud Tirol o comunque un gioivane che spinge…
    Comunque vediamo cosa esce dal mercato e poi giudicheremo

  6. I commenti alle varie notizie possono assumere i toni più disparati e sappiamo ormai come alcuni utenti del forum siano più orientati ad un certo tipo di critica e/o pessimismo rispetto ad altri.
    Io mi limito ai fatti e l’investitura di Inzaghi la reputo positiva. Si è costruito una sua credibilità in serie B, è comunque un personaggio catalizzante a livello mediatico, ritengo che abbia voluto ottenere alcune assicurazioni da Cellino per poter firmare. Certo è indubbio che lavorare con Cellino non sia semplice considerata la sua estrosità, ma per il momento atteniamoci a quanto accade. Il presidente ideale forse non esiste, noi da tifosi dobbiamo sempre stimolare società tecnico e giocatori a dare il massimo, libertà di critica ma anche consapevolezza che il nostro rimane solo un giudizio.

  7. Anche tu ti sei dimenticato di come si sta al mondo… Ma lo sai che Mangraviti a Cittadella ha giocato con una flebo di aminoacidi fatta 2 ore prima della partita? Erano in 5 in condizioni fisiche precarie Bisoli ad esempio non si e’ infortunato nel riscaldamento ( come detto da DAZN ) non sono riusciti a farlo giocare nemmeno con le infiltrazioni .Diciamo allora che anche tu hai bisogno di un medico , ma bravo !

  8. M…………. mancanza di qualità ‘ a certi livelli. (Ma da quale pulpito) Parla SOLO male del NOSTRO Brescia!!!

  9. Attenzione, non sono il solo a dire che i @mario-maverik-blisset sono completamente insensati ?
    Però attenti che poi il letterato suo difensore d’ufficio vi apostrofa e vi mette le mani in ghigna come solo lui sa fare.
    Io ormai ho perso le speranze di poter dialogare in modo civile con certi personaggi e per fortuna che la redazione sta scremando ed alleggerendo dai soliti insulti i post.
    Purtroppo continueranno sulla stessa falsariga degli ultimi anni e più continuate a rispondergli ( capisco che certe volte sono veramente rivoltanti ed è difficile non rispondere, ma…) più si sentiranno al centro dell’attenzione….di riffa o di raffa vogliono essere contraddetti per continuare a sentirsi vivi.
    Poi trova avvocati difensori d’ufficio ( grammatica sempre a disposizione gratuitamente) e vai col liscio….
    Se Inzaghi accettasse di venire a Brescia lo farebbe avendo certezze e garanzie per un tentativo fondato di salire in A, con quello guadagnato in carriera, non va a lesinare un contratto ma il Brescia potrebbe acquistarlo.
    Siamo sicuri che Clotet non abbia accettato perché non avrebbe avuto garanzie da Cellino oppure che non abbia deciso lui di andarsene in ogni caso ?
    Forza Brescia sempre e comunque.

  10. Questa mossa è la riprova che Cellino i Denari ce li ha e li muove come vuole a suo piacimento,avendo 3+1 allenatori da pagare.Il vero problema sarà il mercato e si sa che le scelte passano inevitabilmente dal cervellone,li potrebbero esserci già dei problemi.Sicuramente Cellino vuole vedere un gioco rapido e d’attacco subito,senza se e senza ma.Io se fossi Inzaghi non accetterei Brescia,troppo è il rischio,ma evidentemente qua escono tanti soldi e come fanno quasi tutti gli allenatori ci marciandosi sopra accettano esoneri allegramente liberandosi facilmente da responsabilità e andandosi a godere 2/3 anni di contratto……..chi non lo farebbe!!!
    SVEGLIA PRESIDENTE !!!

  11. @Maverik. Qui se c’è una pippa, anzi un pippone, quello sei solo tu. Abbi almeno il buonsenso di attendere la fine del calciomercato ma tu non ce la fai, sei solo un troll da strapazzo. Cellino ha le idee chiare e torno a dire che farà una squadra molto competitiva. Intanto i primi nomi che circolano mi fanno ben sperare cominciando dal portiere dove sia Montipò che De Lucia mi paiono ottimi prospetti na soprattutto mi conforta l’intenzione di non mollare Cistana, richiesto da Napoli e Fiorentina, e di farne il capitano e la bandiera del nuovo Brescia. Mi hai definito un incompetente e può anche darsi che lo sia ma se io e altri che tu qualifichi in tal guisa siamo incompetenti tu cosa sei che non ne azzecchi una manco per sbaglio? Continui imperterrito a parlare male di Cistana e Mangraviti oltre che di Semprini che non ha mai potuto giocare per infortunio (e questa è vigliaccheria da parte tua) ed invece io ne sono orgoglioso. Smettila di rompere i cabasisi e vai a tifare Atalanta o Feralpisalò.

  12. @gattonero67 , sottile intenditore , vatti a rivedere i gol subiti quest’anno è l’anno scorso , compreso l’ultimo a Cittadella , dove Mangraviti si e’ dimenticato di marcare l’uomo che ha colpito e affondato le nostre gia’ deboli speranze di passare il turno play off . Sono difensori lofi , tutti , lenti , ad ogni cross o traversone rischiamo di prendere gol, questo da anni . Va fatta piazza pulita , totale . Sono difensori da serie C al massimo , Papetti , Semprini e Mangraviti anche da serie D . Bravissimi ragazzi , bresciani doc , ma il calcio professionistico e’ un altra cosa . Se poi pensiamo che il nostro esperto presidente li ha voluti fare giocare perfino in A , siamo alla follia . Sappiamo tutti come e’ andata a finire . Per salire in A ci vuole un bomber e una buona difesa . Non si tratta di schemi di gioco , ma di errori individuali gravi e ripetuti , indice di una mancanza di qualità ‘ a certi livelli .

  13. Può piacere o meno, ma se dovesse venire sarebbe un bel segnale. Poi che possa cozzare con Cellino dopo un mese è assolutamente plausibile, non devo neanche scriverlo conoscendo il Presidente e visto quanto sono durati i vari Suazo, Delneri, Dionigi, ma se Inzaghi si siede su una panchina di B – che ha stravinto due stagioni fa – non lo fa tanto per non stare a casa sul divano, ma perché sulla carta ha ricevuto garanzie. Certo in A ha fatto fatica, ma direi che l’annata sbagliata è stata quella del Bologna e basta. Il Milan del 2014/15 era molto scarso, il Benevento è retrocesso come da pronostico in quanto neopromossa insieme al Crotone. La salvezza fuori dal comune è stata quella dello Spezia, ma una neopromossa che retrocede subito è un grande classico per il campionato italiano e rispetto a Torino, Cagliari ed altre squadre il Benevento era oggettivamente inferiore. Che Inzaghi sia un vincente almeno come mentalità e dedizione al mondo del calcio non sta a me dirlo.

  14. Inzaghi non si discute delle sue indubbie qualità in serie B spero si sia ripreso della enorme delusione della retrocessione e che non sia uno strascico che ripercuota nella stagione
    Per la squadra vediamo le cessioni e poi vediamo gli inserimenti penso che basti poco per lottare per i vertici io più che per la difesa infamata dal populista alcolizzato valuterei inserimenti in avanti
    Perchè ho seri dubbi che Aye possa ripetere la stagione.
    Qui ci vorrebbe un uomo di categoria che garantisce qualche goal anche esperto un Cerri per esempio.
    Altro dubbio sull centrocampo che mi pare tranne Bisoli poco adatto al gioco DI Inzaghi che spinge molto sull agonoismo e sulla velocità mentre Van Der Loi è molto compassato…vediamo
    Giusto per precisare ai fanfaroni da tastiera elenco i difensori che sono saliti in serie A quest anno

    VENEZIA
    Ferrarini Molinaro Cremonesi Mazzocchi Modolo Felicioli Marino Svodoba Ceccaroni Ricci
    SALERNITANA
    Vesely Sy Mantovani Durmisi Jarozinskwi Gyomber Bogdan Aya

    Allora ditemi voi che grande differenza con i nostri

    Il problema è l amalgama che quest anno è stato difficile troppi cambi speriamo che con Inzaghi arrivi e allora si lotta perchè in serie A ci vuole parecchia fortuna per salire.
    Comunque niente da dire bel colpo del presidente sulla carta chissà se porterà frutti speriamo in caso non riesca farà festa il parolaio che lo leggo da anni e non ha mai fatto un analisi tecnica sulle partite ma solo ed esclusiovamente spot inutili da populista

    Buon Brescia

  15. Non si potrebbe averlo come allenatore e giocatore?
    Per me in area mangia ancora in testa a tanti giocatori…
    Scherzi a parte, benvenuto e buon lavoro!

  16. E COMINCIANO DI NUOVO LE POLEMICHE DI MAVERIK ………………. MAH, CHI LO CAPISCE PER ME E’ SOLO UN ATALANTLSMERDINO

  17. Speriamo lasci un segno più positivo di quello dell suo compagno di coppia ai tempi dell’Atalanta :-DDD
    A parte gli scherzi spero bene per lui perché mi sta simpatico, spero solo che non abbia rinunciato alle famose garanzie non concesse a Clotet perché ha bisogno di rilanciarsi.

  18. Ottima scelta quella di Pippo Inzaghi, ora serve lasciarlo lavorare senza pressioni e possibilmente costruire un progetto a lunga scadenza col primario obiettivo della promozione in A. Cellino costruirà sicuramente una squadra competitiva, come portiere sento parlare di Victor De Lucia che se non erro è in scadenza a fine giugno con la Feralpisalò e mi auguro sia davvero lui il sostituto di Joronen per la prossima stagione. Poi spero nel rientro di Mattia Capoferri che è un giocatore su cui puntare ad occhi chiusi, ricordo che già a gennaio a lui si sono interessate due squadre importanti come Juventus e Verona. Si parla anche di Roberto Insigne ma vedremo presto le mosse di Cellino e Gemmi, sono convinto che si agirà con criterio, sia in entrata che in uscita e con questo voglio sperare nella conferma di Cistana.

  19. Non discuto la scelta (anche se a me non fa impazzire come allenatore… ma non mi faceva impazzire neanche Corini inizialmente e poi tutti sappiamo come finì…) piuttosto mi fa piacere vedere che al 6 giugno si sta già delineando una linea di condotta, cosa non scontata, visto il nostro ultimo anno! Certo prendere Inzaghi magari vuol dire anche attrezzare una squadra adeguata, anche se insisto nel dire che a questa rosa basterebbero quei 3/4 giocatori di categoria più la conferma di quanti hanno fatto bene in questa stagione… e sperare che chi non ha fatto benissimo possa riprendersi in questa stagione (su tutti donnarumma e bisoli che potevano fare sicuramente meglio!).

  20. Pippo cerca di non gestire pippe , giocatori di categoria , stop all’immigrazione dai Balcani ! Da rifare immediatamente la difesa , nostro vero tallone d’achille da anni . Basta Mangraviti , Semprini , Cistana , Mateju , Canchellor , Papetti . Il Chelsea , ha dimostrato al mondo intero che con una buona difesa , puoi vincere la Champion anche senza top player . Certo che guardando la finale e ripensando alle partite del nostro Brescia , sembra di guardare un altro sport . Piazza pulita !

  21. Buona scelta, unico dubbio se clotet è stato scartato perché voleva delle garanzie tecniche allora non capisco la scelta a meno che…. Non sia Cellino l’artefice della scelta, comunque speriamo bene, p.s.evitiamo di fare mercato con i morti di fame che non hanno soldi per acquistare giocatori

  22. Maverik l’ottimismo in persona ti andasse bene qualcosa, sei come come tanti professori che vanno in tv a proclamare catastrofi con il covid , secondo me sei il fratello maggiore dello jettatore

  23. Sinceramente definire il “probabile” ingaggio di Inzaghi come soluzione di immagine, mi pare un esagerazione. 2 anni fa ha stravinto un campionato di B con molte giornate di anticipo e l’anno prima ha portato il Venezia alle semifinali dei playoff. È così difficile ammettere che Cellino ha fatto un bel colpo?

  24. Non siete mai contenti….e chi volevate?Jurgen klopp a 17 milioni all’anno?Pippo inzaghi x il brescia è un ottimo allenatore che ha ottenuto dei buoni risultati dove ha allenato,tranne quest’anno dove è retrocesso in b col Benevento.diamogli fiducia e vedrete che farà bene

  25. Proporrei Maverik(ex mario,oss.. …. mort) Presidente della repubblica Italiana cosi ogni problema sarebbe risolto,.più semplice di cosi…

  26. Per me inzaghi è una garanzia, non tanto per le sue capacità o per i risultati ma quanto per il suo carattere e carisma: sicuramente non è uno che gioca per partecipare, quindi se ha accettato significa che l’obiettivo di salire c’è!
    Forza Pippo, benvenuto!

  27. Partenza con il botto ragazzi!! E se yllana 76 indovina la previsione sarebbe davvero tanta roba

  28. @Maverik…. lo costringeremo ad andarsene…… Te e CHI , che ta caga nisù ??? Poi , perché aspettare che le cose vadano male , cacciatelo subito …. CICIARÙ..:

  29. bah … solita soluzione di ‘immagine’ ( come Del Neri ) ma x me risultati alla mano, non di sostanza; vedremo comunque la squadra che il Cellino vorrà allestire e poi da li capiremo intenzioni reali

  30. @maverik hai perso la scommessa raus, non rispetti nemmeno la tua parola, inqualificabile, macchietta sei e macchietta resterai.

  31. M…………… lo costringeremo ad andarsene!!!??? M…………chi credi di essere

  32. Al di là dei risultati ottenuti è un allenatore che può dare mentalità ed entusiasmo. L’aspetto più positivo però è che se viene avrà avuto garanzie circa l’allestimento di una rosa all’altezza delle sue ambizioni.
    Mi viene da pensare (o da sperare) che forse Pippo sia stato scelto non dal sardo ma dal prossimo presidente…ma forse questo è chiedere troppo?
    Vediamo che succede.

  33. Pippo ha fatto bene a Venezia e Benevento, uomo di calcio, sono molto contento del suo arrivo.Dipenderà come al solito dal presidente se lasciarlo lavorare o cacciarlo dopo tre /quattro giornate.

  34. A differenza della stagione scorsa, dove regnava l’incertezza assoluta, scegliere l’allenatore considerato, in cadetteria, come una garanzia per la lotta alla promozione, credo sia una espressione palese della volontà della società: promozione.
    Con qualche innesto giusto, mirato, magari un paio di scommesse per monetizzare l’anno prossimo, il Brescia può ambire ad una stagione da protagonista.

  35. Come primo segnale fatti ridare Tonali , che tanto al Milan non resta . Lo gireranno in prestito a qualche neopromossa , o rientrerà’ e Cellino cercherà di fare una nuova miniasta . Ma a suoi prezzi non lo prenderà’ nessuno . Non vale quei soldi , e i fatti lo dimostrano . Con 25 milioni si comprano altri giocatori , non Tonali , buon giocatore da serie B .

  36. Personalmente sono contento della scelta di Inzaghi. La decisione di ingaggiare Pippo significa che, per la prossima stagione, l’intenzione è quella di puntare a un campionato di vertice.

  37. Grandissimo errore Pippo , te ne pentirai . Fatti pagare tanto e imponigli acquisti di livello . Con te in panchina , in caso di problemi , lo costringeremo ad andarsene . Il tuo procuratore , questa volta ha tutelato i suoi interessi , più che i tuoi . Benvenuto comunque , e buon lavoro . Fatti rispettare .

condividi news

ultime news